Nuova Toyota C-HR: prezzi e data di lancio

Nuova Toyota C-HR: prezzi e data di lancio

Fonte immagine: Toyota

Pronta al debutto in Italia la nuova Toyota C-HR che nella nuova versione restyling porta al debutto un nuovo motore ibrido più potente.

Lanciata nel 2016, la nuova Toyota C-HR si è fatta subito notare grazie ad un look davvero molto particolare che è piaciuto subito. Successo permesso anche grazie alla piattaforma ibrida di Toyota da sempre punto di riferimento della categoria. Oggi, è il SUV ibrido più venduto sul mercato con oltre 50.000 vetture vendute in Italia. Per la Toyota C-HR è arrivato il momento di rinnovarsi e di fare un ulteriore passo in avanti grazie ad un consistente restyling che va a migliorare tra aspetti: esterni, performance e connettività.

La nuova Toyota C-HR è stata presentata circa un mese fa ma finalmente si appresta a debuttare in Italia. Il lancio ufficiale del nuovo SUV ibrido avverrà con i due Open Weekend del 23-24 novembre e 30 novembre-1 dicembre.

Per quanto riguarda il design, Toyota ha apportato lievi modifiche alla parte anteriore e posteriore dell’auto che aggiungono semplicità, raffinatezza e dinamismo, mentre i gruppi ottici anteriori e posteriori sono stati riconfigurati con la più recente tecnologia LED. Al posteriore, i fari sono collegati tra loro da un nuovo spoiler “Glossy Black”.

Anche dentro, a livello di interni, è stato fatto un importante passo in avanti grazie ad un nuovo sistema infotelematico connesso che supporta nativamente “Apple CarPlay” e “Android Auto“. Grazie ad un modem integrato, la nuova C-HR può usufruire dei servizi connessi grazie all’utilizzo dell’app MyT. Per esempio, sarà possibile visualizzare la posizione dove ha parcheggiato, pianificare un itinerario e condividerlo con il sistema di navigazione oppure verificare lo stato della propria vettura attraverso il controllo di diversi indicatori. Molto interessante la funzionalità Hybrid Coach che permette di avere una panoramica del viaggio effettuato con il dettaglio del funzionamento della vettura in elettrico, del consumo di carburante, ed indicazioni contestualizzate con suggerimenti per migliorare il proprio stile di guida Hybrid.

Ma le novità più importanti riguardano il powertrain ibrido. I clienti potranno scegliere tra due motorizzazioni ibride. Accanto al confermato 1,8L da 122 CV, con prestazioni migliorate da una batteria agli ioni di litio potenziata, arriva un motore 2.0L da 184 CV che offre prestazioni ma anche grande efficienza e consumi ridotti. Tutto questo si traduce un un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 8.2 secondi e un consumo a partire da 25 km/l ed emissioni soli 92 g/CO2 per km (NEDC correlato). Le emissioni degli ossidi di azoto NOx sono di 4,9 mg/km, inferiori del 92% rispetto al limite previsto dalla normativa vigente dei 60 mg/km dei benzina Euro6.

L’offerta di lancio sarà a partire da 28.500 euro per la versione Trend nella motorizzazione 2.0L con permuta o rottamazione.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Partenza lanciata per la sportiva ibrida BMW i8