• GreenStyle
  • Consumi
  • Nonno Nanni lancia stracchino con incarto biodegradabile e compostabile

Nonno Nanni lancia stracchino con incarto biodegradabile e compostabile

Nonno Nanni lancia stracchino con incarto biodegradabile e compostabile

Fonte immagine: iStock

Nonno Nanni annuncia un nuovo packaging sostenibile che sarà biodegradabile e compostabile.

Nonno Nanni punta sulla sostenibilità e lo fa adottando un nuovo incarto biodegradabile e compostabile. Ad annunciarlo è la stessa azienda, che adotterà il nuovo “packaging” sul suo stracchino da 100 grammi. I materiali utilizzati per la produzione delle nuove confezioni provengono dagli scarti della lavorazione di prodotti agricoli.

Il nuovo incarto potrà essere smaltito come l’organico dai consumatori e avviato verso i sistemi di compostaggio industriale. Ha dichiarato Silvia Lazzarin, socio amministratore di Nonno Nanni:

L’introduzione del packaging compostabile rappresenta un’altra tappa importante di un percorso ”green oriented” che come Azienda abbiamo intrapreso già da diversi anni. Dalle materie prime, passando per gli impianti produttivi e la logistica, sono molte le azioni concrete che abbiamo implementato per dimostrare il nostro impegno verso l’ambiente.

Il materiale sarà paragonabile alla plastica, assicurano i portavoce dell’azienda, e non altererà le quali organolettiche del prodotto. Grazie a questo progetto l’azienda ha ottenuto il riconoscimento di “Best Packaging 2019” dell’Istituto Italiano Imballaggio. Ha concluso Silvia Lazzarin:

I consumatori sono diventati sempre più sensibili e attenti all’impatto ambientale quando devono prendere le loro decisioni di acquisto. Per questo, il nuovo packaging rappresenta un traguardo importante, in quanto risponde ai requisiti di economia circolare e al contempo garantisce il gusto, la freschezza e la genuinità del nostro Stracchino.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Spreco di cibo: i numeri in Italia (video)