• GreenStyle
  • Auto
  • Nissan e-NV200 Evalia per i Laboratori Nazionali del Gran Sasso

Nissan e-NV200 Evalia per i Laboratori Nazionali del Gran Sasso

Nissan e-NV200 Evalia per i Laboratori Nazionali del Gran Sasso

Fonte immagine: Nissan

Nissan e-NV200 Evalia è diventata la prima navetta 100% elettrica dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso.

Nissan e-NV200 Evalia è diventata la prima navetta a zero emissioni dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso, parte dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. Grazie ai suoi comodi 7 posti e all’autonomia di 200 km nel ciclo combinato e fino a 301 km in città, questo veicolo elettrico di Nissan permetterà di offrire a tutti coloro che lavorano presso i Laboratori Nazionali del Gran Sasso, un servizio di navetta, tra le sedi di Assergi (L’Aquila) e le sale sperimentali situate all’interno del tunnel autostradale del Gran Sasso.

Il tutto nel massimo rispetto dell’ambente visto che l’autonomia di questa auto elettrica permette di muoversi all’interno dei laboratori con una sola ricarica. I Laboratori Nazionali del Gran Sasso sono tra i centri sotterranei più grandi e importanti del mondo. Questi Laboratori sono stati progettati con lo scopo di sfruttare la protezione dalla radiazione cosmica, ottenuta grazie agli oltre 1.400 metri di montagna sovrastanti i centri, principale requisito per l’attività scientifica a cui sono dedicati.

Le caratteristiche uniche della roccia abruzzese e l’attenzione nella costruzione degli apparati sono tali da rendere i Laboratori sotterranei un ambiente a bassissima radioattività naturale, ideale per l’attività scientifica a cui sono dedicati. L’Istituto porta avanti un impegno concreto a tutela dell’ambiente e nel rispetto della normativa come ha dimostrato dalla certificazione ISO 14001 ottenuta a partire dal 2002. Attenzione per l’ambiente condivisa anche da Nissan che offre soluzioni totalmente elettriche, a zero emissioni e ad alto tasso di innovazione e tecnologia.

Questa nuova iniziativa si inserisce all’interno della “Nissan Intelligent Mobility“, cioè la strategia del costruttore giapponese che ridefinisce il modo in cui i veicoli vengono alimentati, guidati e connessi nella società.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Bollino etico, la prima passata di pomodoro certificata No Cap