Neve a Roma: conseguenza del cambiamento climatico secondo l’OMM

Neve a Roma: conseguenza del cambiamento climatico secondo l’OMM

Fonte immagine: Pixabay

La neve a Roma e il freddo intenso in Europa sono una conseguenza concreta del riscaldamento globale e del cambiamento climatico.

Il cambiamento climatico è il vero principale responsabile della neve a Roma. Quella che si è verificata in questo periodo è una situazione che appare per certi versi contrastanti: mentre in Europa fa freddo, al Polo Nord le condizioni appaiono opposte.

Il riscaldamento globale determinato dalle attività dell’uomo nel corso degli anni sta mettendo a dura prova le condizioni meteo nel nostro Pianeta e si sta verificando una situazione paradossale, che può spiegare concretamente i motivi di quanto sta accadendo anche in Italia.

Nella parte più alta della Groenlandia nel 2018 si è registrato un vero e proprio record: 61 ore sopra lo zero dall’inizio dell’anno, una situazione della temperatura che è collegata ad una riduzione del ghiaccio nel mare. La condizione di caldo sta arrivando nell’Artico sia dall’Atlantico che dallo Stretto di Bering.

Nella regione si registrano temperature di circa 8 gradi, un livello superiore di 20 gradi rispetto alle consuete temperature. L’Oceano Artico con una diminuzione sempre più evidente del ghiaccio causa un vero e proprio raffreddamento delle regioni del pianeta più a sud.

Il riscaldamento globale causa una riduzione dei ghiacci al Polo Nord, una situazione che espone l’acqua alla radiazione del sole. In questo modo viene rilasciata una quantità maggiore di calore nell’atmosfera e questo provoca un disturbo della corrente che passa attraverso la regione.

In questo modo il freddo viene spinto più a sud e al nord viene trattenuto più caldo, causando una condizione di gelo intenso anche nell’Europa del Mediterraneo, come dimostra la neve a Roma caduta in questi giorni che ha paralizzato la città. Proprio la neve a Roma e il freddo intenso sul nostro Paese e in diversi altri Stati d’Europa, secondo l’Organizzazione Meteorologica Mondiale, sono conseguenze di un riscaldamento improvviso sul Polo Nord.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cambiamenti climatici, come e perché avvengono?