• GreenStyle
  • Pets
  • Nato cucciolo di giraffa nello zoo di Indianapolis, festa social per la nascita

Nato cucciolo di giraffa nello zoo di Indianapolis, festa social per la nascita

Nato cucciolo di giraffa nello zoo di Indianapolis, festa social per la nascita

Fonte immagine: Unsplash

Lo zoo di Indianapolis ha festeggiato la nascita di un cucciolo di giraffa, un evento importante presentato attraverso i social.

Fiocco azzurro per lo zoo di Indianapolis in America che domenica ha festeggiato la nascita di un cucciolo di giraffa. Il piccolino è in salute e sta già crescendo. Nonostante non abbia ancora un nome la struttura ha deciso di presentarlo al resto del mondo attraverso le pagine social, sollecitando così una risposta corposa da parte dei visitatori per il momento connessi solo attraverso la rete.

Il piccolo è il primo figlio della giovane giraffa Kita che ha solo tre anni, e sembra abbia ereditato dal padre Majani di 10 anni la stessa tipologia di macchie presenti sul corpo. Il cucciolino è nato dopo 14 mesi di gestazione. Pesa già 62 chilogrammi e vanta un’altezza di un metro e ottanta. Non male per questo piccolo che per il momento vive con la madre e la segue ovunque all’interno del recinto dove sono ospiti.

Nuovo cucciolo di giraffa, la famiglia di allarga

Con la nascita del nuovo cucciolo si allarga di fatto la famiglia delle giraffe presenti all’interno dello zoo di Indianapolis, raggiungendo così la cifra totale di cinque esemplari. Le stesse hanno accolto con curiosità il nuovo nato, avvicinandosi al recinto dove vive con Kita per osservarlo e anche per leccarlo amorevolmente.

La struttura si è già organizzata per l’inverno. Le giraffe verranno tutte ospitate all’interno di uno spazio al chiuso e riscaldato. Una soluzione necessaria a preservare il benessere delle stesse senza esporle alle intemperie e al gelo, così da superare la brutta stagione in salute per poi fare il loro debutto in primavera. Quando il cucciolo verrà presentato ufficialmente ai visitatori dal vivo, pandemia permettendo.

Per il momento è possibile osservare la mini giraffa attraverso le webcam che lo zoo ha installato all’interno del loro spazio, ma anche lungo tutta la superficie della struttura. Così da permettere ai visitatori connessi di osservare la quotidianità dei tanti animali che vivono al suo interno. Lo zoo è stato aperto nel 1964 e attualmente ospita 3800 esemplari.

Fonte: People

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle