• GreenStyle
  • Auto
  • Mustang Mach-E: info e caratteristiche del SUV elettrico Ford

Mustang Mach-E: info e caratteristiche del SUV elettrico Ford

Mustang Mach-E: info e caratteristiche del SUV elettrico Ford

Fonte immagine: Ford

Ford ha presentato l'attesa Mustang Mach-E, il suo SUV elettrico sportivo in grado di offrire sino a 600 Km di autonomia.

Ford ha finalmente tolto i veli alla Mustang Mach-E, il suo SUV elettrico sportivo che per contenuti si pone direttamente in concorrenza con l’Audi e-tron e con la Tesla Model Y. La scelta di usare l’iconico brand Mustang non è stata fatta sicuramente a caso. Mustang da sempre è sinonimo di libertà, progresso, prestazioni e anticonformismo. Valori che fanno parte del DNA anche di questa nuova vettura elettrica.

Anche lo stile è sempre quello della famosa “muscle car” americana. Mustang Mach-E è immediatamente riconoscibile come ogni Mustang, grazie agli elementi distintivi come il suo cofano lungo e potente, il design posteriore ribassato, i fari aggressivi e i fanali posteriori tri-bar. Il design e la progettazione intelligenti permettono una sorprendente abitabilità dei sedili posteriori e un ampio spazio di carico.

Il baricentro della Mustang Mach-E sono i clienti. Il costruttore americano è partito da loro per progettare questa auto elettrica. Il risultato è un SUV elegante e sinuoso, che abbina driving dynamics a presenza su strada inconfondibili, con tecnologie di connettività di ultima generazione. Ford ha deciso di adottare un approccio in stile “Tesla”. La Mustang Mach-E riceverà costanti aggiornamenti OTA che ne miglioreranno di volta in volta le funzionalità.

Il SUV elettrico di Ford non verrà offerto in una sola variante. In realtà la Mustang Mach-E sarà disponibile in diverse versioni, che si caratterizzeranno per diversi contenuti tecnici. Innanzitutto, il SUV sarà proposto con due livelli differenti di batteria. I clienti potranno scegliere la versione “Standard Range” con pacco batteria agli ioni di litio da 75,7 kWh. Ci sarà poi la versione “Extended Range“, con pacco batteria sempre agli ioni di litio da 98,8 kWh. La prima versione potrà ricaricare in corrente continua a una potenza massima di 115 kW; la seconda sino a 150 kW. La batteria utilizza un avanzato sistema di climatizzazione a liquido, per assicurare la giusta temperatura di funzionamento e migliorare i tempi di ricarica.

La Mustang Mach-E verrà proposta con 4 motorizzazioni elettriche differenti: 190 kW (258 CV), 210 kW (285 CV), 248 kW (337 CV) e 342 kW (465 CV). Inoltre, si potrà optare per la trazione posteriore o per quella integrale. Per quanto riguarda l’autonomia, Ford dichiara che la Mustang Mach-E può disporre di sino a 600 Km secondo il ciclo di omologazione WLTP. Il dato è ovviamente riferito all’auto con il pacco batteria con capacità maggiore.

Numeri decisamente interessanti. Gli sportivi potranno apprezzare soprattutto la versione GT, quella con 465 CV che punta a raggiungere un’accelerazione da zero a 100 km/h in meno di 5 secondi. Mustang Mach-E offre pure tre modalità di guida uniche: Whisper, Engage e Unbridled, ognuna con driving dynamics specifici e arricchiti da un’esperienza sensoriale distintiva, come l’illuminazione interna e le animazioni nel pannello di controllo. Le persone potranno adottare dunque facilmente lo stile di guida preferito.

Tanta tecnologia anche a bordo con una strumentazione tutta digitale e connessa. Debutta il sistema di comunicazione e intrattenimento SYNC di nuova generazione, un’interfaccia elegante e moderna che utilizza l’apprendimento automatico per comprendere rapidamente le preferenze dei conducenti e migliorarsi nel tempo, grazie alla modalità di aggiornamento over-the-air. Il SYNC di nuova generazione è abbinato a uno schermo verticale da 15.5 pollici con una semplice interfaccia che elimina i classici menù complicati, rendendo più facile l’accesso alle diverse funzioni attraverso i comandi touch e pinch&swipe.

Dotato di connettività basata su cloud e riconoscimento vocale conversazionale, il sistema SYNC di nuova generazione offre il doppio della potenza di elaborazione rispetto a quello precedente, per rendere più semplice e veloce la navigazione e il collegamento di uno smartphone al veicolo. Il sistema introduce anche la compatibilità wireless con le app Apple CarPlay, Android Auto e AppLink da smartphone e dispositivi mobili. Ford, inoltre, rende la ricarica a casa o in viaggio senza problemi fornendo molteplici soluzioni di ricarica domestica e offrendo ai clienti l’accesso alla rete di ricarica FordPass.

In collaborazione con NewMotion, l’app FordPass, consentirà ai clienti di accedere alla più grande rete di stazioni pubbliche di ricarica in Europa di oltre 125.000 stazioni di ricarica pubbliche in 21 Paesi, utilizzando la connettività fornita dal modem di bordo FordPass Connect ricevendo, per esempio, notifiche in tempo reale sullo stato della ricarica. I clienti potranno beneficiare dei numerosi punti di ricarica dislocati in tutta Europa, attivando e pagando i servizi da un unico account, rendendone la gestione ancora più semplice.

La Mustang Mach-E sarà disponibile a partire dalla fine del 2020. Arriverà anche in Europa.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Dentifricio alla menta fatto in casa