• GreenStyle
  • Consumi
  • Mozziconi e gomme: da luglio sanzioni più severe per chi sporca

Mozziconi e gomme: da luglio sanzioni più severe per chi sporca

Mozziconi e gomme: da luglio sanzioni più severe per chi sporca

Al via da luglio le nuove sanzioni per chi getta a terra mozziconi di sigaretta e gomme da masticare.

In vigore dai primi di luglio le nuove sanzioni per chi getta in terra mozziconi di sigaretta e gomme da masticare. Le disposizioni sono state inserite a fine 2014 all’interno del disegno di legge sulla Green Economy, denominato “Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali” e collegato alla Legge di Stabilità, pronte ora a diventare effettive.

Le disposizioni in materia di inquinamento da mozziconi di sigarette e gomme da masticare sono state presentate lo scorso settembre. Quasi un anno è stato concesso alle amministrazioni locali per provvedere all’installazione, condizione vincolante per la riscossione diretta dei proventi:

Nelle strade, nei parchi e nei luoghi di alta aggregazione sociale, appositi raccoglitori per la raccolta dei mozziconi dei prodotti da fumo e gomme da masticare.

Il 1° luglio 2015 terminerà il previsto periodo di adeguamento e si darà il via libera alle nuove sanzioni:

Previste per chi verrà sorpreso a gettare in terra mozziconi di sigaretta o gomme da masticare una sanzione variabile tra i 30 e i 150 euro.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Alla scoperta del Monte Amiata