Mozziconi di sigaretta, enorme l’impatto ambientale

Mozziconi di sigaretta, enorme l’impatto ambientale

Fonte immagine: Pixabay

Mozziconi di sigaretta, un grave danno per l'ambiente: è quanto emerge dalla nuova campagna organizzata da Marevivo.

I mozziconi di sigaretta rappresentano uno dei maggiori pericoli per l’inquinamento ambientale, soprattutto a livello marino. Ogni anno sono 4.5 i trilioni di bionde spente che vanno a contaminare l’ambiente, mettendo in pericolo la sopravvivenza di migliaia di specie animali e vegetali.

Con la campagna “Piccoli gesti, grandi crimini”, promossa da Marevivo in collaborazione con British American Tobacco Italia e il Ministero dell’Ambiente, si vuole ora invertire questa tendenza. Un gesto tanto diffuso come gettare a terra il mozzicone, infatti, può avere effetti nefasti per secoli sulla natura.

Mozziconi di sigaretta, serve un cambio di rotta

La disattenzione nel gettare i mozziconi a terra ha grandi conseguenze sull’ambiente. Non solo le sostanze inquinanti presenti nelle bionde vanno a contaminare il terreno e la vegetazione, ma gli stessi mozziconi vengono ingeriti da numerosi animali, che li scambiano per insetti e altre piccole prede. Oggi questi rifiuti sono i più diffusi sulle spiagge di tutto il mondo, tanto da essere più frequenti rispetto alla già abbondante plastica.

La campagna di Marevivo è stata avviata qualche settimana fa e, come riporta AgiPress, sta già avendo importanti risultati. Partita a luglio a Sorrento, scelto come comune pilota, è stata in grado di sensibilizzare la popolazione a comportamenti più responsabili. Se si mettessero uno sopra l’altro i 4.5 trilioni di mozziconi gettati ogni anno, si raggiungerebbe un’altezza pari al Monte Everest, ovvero 10.415 metri. Le opere di sensibilizzazione hanno però portato già a una riduzione del 69% dei comportamenti sbagliati, portando questa montagna a scendere di 3.094 metri.

Nel corso di un recente evento in streaming, presso la Sala Caduti di Nassirya di Palazzo Madama, il Ministro Sergio Costa ha voluto esprimere il proprio apprezzamento per l’iniziativa:

Esprimo ancora una volta il mio apprezzamento per l’opera di Marevivo a tutela dell’ambiente. Questa campagna nazionale contro l’abbandono dei mozziconi di sigarette è una delle battaglie storiche dell’associazione: i risultati che vengono presentati oggi ci spingono a non abbassare la guardia. Perché anche un piccolo gesto può essere un grande crimine, per citare il titolo della campagna di sensibilizzazione 2020.

Perché si buttano i mozziconi a terra?

Per quale ragione un gesto tanto pericoloso, quanto buttare a terra il mozzicone, è oggi ancora tanto diffuso? Lo rivela una ricerca condotta da AICA con l’Università Federico II di Napoli, evidenziando tre motivazioni:

  • assente consapevolezza del danno ambientale provocato;
  • mancanza di posaceneri e contenitori sul territorio;
  • assente applicazione delle sanzioni previste.

Sensibilizzando i cittadini e contrastare attivamente questi comportamenti può avere effetti immediati sulla salvaguardia dell’ambiente, per un Pianeta più sano e protetto.

Fonte: AgiPress

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle