Mostro di Loch Ness, riemerso scheletro in Scozia

Mostro di Loch Ness, riemerso scheletro in Scozia

Il gigantesco scheletro misterioso è stato ritrovato spiaggiato sulla costa di Aberdeen, in Scozia dopo una violenta tempesta.

Un gigantesco scheletro spiaggiato sulla costa di Aberdeen, in Scozia, a circa 200 chilometri dal lago di Loch Ness riaccende la leggenda. Un post pubblicato su Facebook a seguito del ritrovamento diventa virale: a chi appartengono quei resti?

Mostro di Lochness: cosa è riemerso dopo la tempesta

Gli enormi resti sono stati portati a riva dalle violente mareggiate dei giorni scorsi, figli della tempesta Ciara che ha colpito la Gran Bretagna e il Nord Europa: nessuno riesce a capire a chi appartengono quelle ossa; alcuni ipotizzano si tratti di una balena, altri del famigerato Mostro di Loch Ness…che in realtà, però, non è mai esistito.

Tantissimi avvistamenti poi nel 1934 la foto di Robert Kenneth Wilson successivamente dimostratasi un clamoroso falso…ma se è chiaro che di Nessie proprio non possa trattarsi, a chi appartengono allora quei misteriosi resti?

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Beach Litter 2019: intervista a Letizia Lanzarotti – Lady Be