Moscardini, ricette per antipasti, primi e secondi

Moscardini, ricette per antipasti, primi e secondi

Fonte immagine: Fish via pixabay

I moscardini sono molluschi cefalopodi che appartengono alla famiglia Octopodidae: simili al polpo, ecco come cucinarli e servirli.

I moscardini sono molluschi cefalopodi che appartengono alla famiglia Octopodidae. Un moscardino è simile al polpo, ma ha dimensioni ridotte rispetto a quest’ultimo: il suo peso, infatti, si aggira in media intorno ai 700 grammi. Il moscardino vive in tutto il mar Mediterraneo, ma in particolar modo nell’Adriatico, poiché predilige come habitat naturale i fondali bassi e fangosi. Ne esistono di tre tipi differenti: uno detto “bianco” e uno detto “muschiato”, la terza varietà, detta “frangolino”, è la più adatta per le fritture.

Le caratteristiche nutrizionali dei moscardini sono molto interessanti e ciò li rende un ingrediente adatto a essere servito spesso e in diverse declinazioni. Questo mollusco è una buona fonte di vitamine, in particolar modo A, B ed E, e sali minerali, come il potassio, il sodio e il fosforo. Si tratta, inoltre, di un ingrediente ipocalorico e poco grasso: questa caratteristica lo rende un’ottima scelta anche per chi sta seguendo un regime dietetico adatto a perdere peso. Ecco qualche ricetta per servirlo come antipasto, primo e secondo.

Monoporzioni di moscardini in umido

Tomato

Ingredienti per 8 persone:

  • 1 kg moscardini puliti;
  • 1 kg di pomodori a grappolo maturi, scottati e pelati;
  • 150 ml acqua;
  • 50 ml di vino bianco;
  • 1 spicchio di aglio;
  • qualche foglia di basilico fresco;
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva.

Fate soffriggere in una casseruola capiente l’aglio con l’olio extravergine di oliva. Unite i moscardini puliti e fate rosolare per qualche minuto a fuoco vivace, mescolando di continuo. Sfumate con il vino bianco, fate evaporare, quindi aggiungete i pomodori pelati sminuzzati. Unite l’acqua, il basilico in foglie. Coprite con il coperchio e cuocete a fuoco dolce per circa 2 ore.

Preparate 8 ciotoline in vetro trasparente e servite le monoporzioni di moscardini calde o a temperatura ambiente in base alla stagione.

Pasta con moscardini e zafferano

Pasta

Ingredienti 4 persone:

  • 1 kg di moscardini;
  • 320 g di pasta corta;
  • zafferano;
  • olio extravergine di oliva.

Pulire i moscardini, tagliateli in pezzetti e raccoglierli in un tegame antiaderente, con l’olio extravergine di oliva e lasciate cuocere per 10 minuti, spegnete il fuoco.
Fate lessare la pasta, scolate e versate la pasta nella padella con i moscardini, mescolate per far insaporire la pasta quindi unite lo zafferano.

Moscardini in insalata

Ingredienti 4 persone:

  • 1 kg di moscardini lessati e tagliati;
  • 2 patate rosse lessate;
  • 1 mazzetto prezzemolo tritato;
  • 100 g di olive verdi;
  • 100 g di pomodorini datterini gialli;
  • 100 g di pomodorini datterini rossi;
  • 100 ml di succo di limone spremuto fresco;
  • olio extravergine di oliva.

Raccogliete tutti gli ingredienti in una terrina, quindi condite con olio extravergine di oliva e succo di limone. Mescolate adeguatamente e fate riposare in frigo prima di servire con un abbondante contorno di verdure fresche di stagione.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Seeds&Chips: intervista a Roberto Pasi – Beeing