È morto Grumpy Cat, il gatto più amato del web

È morto Grumpy Cat, il gatto più amato del web

Fonte immagine: Instagram

È morto Grumpy Cat, il gatto più amato e famoso del web: l'animale non è riuscito a superare delle complicanze dovute a un'infezione urinaria.

È purtroppo venuto a mancare Grumpy Cat, il gatto più amato sul web e protagonista anche di diverse incursioni cinematografiche. Il felino, noto per la sua taglia ridotta e per l’espressione perennemente imbronciata, è deceduto all’età di 7 anni a seguito di alcune complicazioni dovute a un’infezione urinaria. A confermare il triste momento i proprietari, con un breve messaggio sulle piattaforme social.

Il gatto, una femmina ufficialmente chiamata Tardar Sauce, è divenuto in pochi anni un fenomeno di fama internazionale, grazie a degli scatti originariamente pubblicati sulla piattaforma Reddit. Gli utenti sono rimasti immediatamente stupiti dal corpo minuto dell’animale, dovuto a una condizione genetica, così come anche alla sua espressione perennemente arrabbiata: quanto basta per renderlo protagonista dei più svariati meme virali. E dopo il successo sui social network, è arrivato anche il cinema: il quadrupede ha infatti recitato nel film natalizio “Grumpy Cat’s Worst Christmas Ever”.

All’apice del suo successo, tra il 2014 e il 2015, gli esperti hanno stimato guadagni di oltre 100 milioni di dollari per il gatto più famoso di sempre. Spesso ospite in trasmissioni televisive e sui red carpet, è diventato un vero e proprio simbolo fuori e dentro la rete, tanto che in molti hanno cercato – senza successo – di ricalcarne le gesta. Nel frattempo, il museo Madame Tussauds ha dedicato al felino una splendida statua di cera.

La proprietaria, Tabatha Bundesen, ha affidato ai social il ricordo del suo amatissimo gatto:

Siamo inimmaginabilmente distrutti nell’annunciare la perdita del nostro amato Grumpy Cat. Nonostante l’aiuto dai migliori professionisti, così come della sua amorevole famiglia, Grumpy ha subito delle complicazioni dovute a una recente infezione delle vie urinarie, purtroppo divenute troppo difficili per lei da combattere. Il gatto è deceduto pacificamente nella mattina del 14 maggio, a casa e tra le braccia della sua mamma, Tabatha. Oltre a essere il nostro piccolo e un amato membro della nostra famiglia, Grumpy Cat ha offerto un sorriso a milioni di persone nel mondo, anche in tempi difficili. Il suo spirito continuerà a vivere nei fan di tutto il mondo.

Fonte: New York Times

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cucciolo di cane allevato da una gatta