Un monumento per il gatto della fermata

Un monumento per il gatto della fermata

Fonte immagine: Pixabay

Un monumento commemorativo per il gatto della fermata dell'autobus, ritrovato purtroppo in fin di vita pochi giorni fa: succede nel Regno Unito.

Un monumento per un docile gatto di quartiere, pronto per anni a passare le sue giornate nei pressi di una fermata del bus, allietando i passeggeri. È questo l’obiettivo di una raccolta fondi lanciata nel Regno Unito, a seguito del ritrovamento del felino in fin di vita. L’animale, ben conosciuto e amato da tutti, sarebbe stato sottoposto a indicibili violenze.

Il tutto è accaduto qualche giorno fa ad Havant, nell’Hampshire, quando il gatto è stato ritrovato in condizioni di vita davvero precarie. Il felino, una femmina, è stato rinvenuto dal proprietario Richard McCormick il quale, a seguito di una veloce corsa nel più vicino centro veterinario, non ha potuto far altro che acconsentire all’esito finale. La gatta, dal manto rosso, ha infatti riportato fratture al cranio, alla mascella, la perdita dei denti e altre profonde ferite sul corpo. Impossibile, per l’amato quadrupede, anche il più difficoltoso dei recuperi.

La micia, di 13 anni d’età, per molto tempo ha trascorso le sue giornate nei pressi di una fermata dell’autobus dove, gentile e sorniona, amava accovacciarsi e dormire. Sembra che tutti nel quartiere conoscessero la gattina, così come anche i pendolari pronti ogni giorno a prendere sempre la stessa linea di trasporto: l’autobus 39 di Dunsbury Way. Alcuni dei passeggeri, così, si sono organizzati per raccogliere fondi per una placca commemorativa o un piccolo monumento, tramite piccole donazioni sul sito JustGiving.com. L’iniziativa è andata ben oltre le aspettative, raccogliendo oltre 2.800 sterline. Commissionato il monumento, di conseguenza, il denaro eccedente verrà donato a un rifugio per l’accudimento di felini in difficoltà. Così hanno spiegato gli organizzatori:

Questo povero gatto, amato da molti passeggeri, sedeva solamente alla fermata del 39 in Dusbury Way. Amava essere accarezzato e ricevere attenzioni, era uno dei gatti più fiduciosi mai visti. Per molti anni si è avvicinato, si è seduto e ha aspettato con noi.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cucciolo di cane allevato da una gatta