Monopattini elettrici: triplicati gli incidenti negli USA

Monopattini elettrici: triplicati gli incidenti negli USA

Triplicato negli USA il numero di infortuni legati all'uso di monopattini elettrici, in aumento soprattutto gli incidenti tra i più giovani.

Triplicati dal 2014 al 2018 gli incidenti che hanno visto protagonisti degli utilizzatori di monopattini elettrici. Ad affermarlo alcuni ricercatori della University of California, San Francisco (UCSF), che hanno analizzato i dati relativi alle accettazioni ospedaliere dei guidatori di e-scooter e li hanno confrontati con quelli di altri mezzi della mobilità elettrica.

Secondo quanto affermato dagli studiosi gli incidenti che hanno visto coinvolti degli utilizzatori di monopattini elettrici sono aumentati del 222% tra il 2014 e il 2018, con un numero totali di eventi superiore a 39mila. Stringendo sugli infortuni alla testa risultano più che doppi rispetto a quelli occorsi ai ciclisti, si sospetta a causa del minore utilizzo di caschetti protettivi.

Degli incidenti registrati un terzo ha visto coinvolte donne, mentre nel 2018 il maggior numero di infortuni ha riguardato la fascia compresa tra i 18 e i 34 anni. Ha dichiarato il dott. Benjamin Breyer:

I monopattini elettrici sono un mezzo di trasporto veloce e conveniente e aiutano a decongestionare il traffico, specialmente nelle città ad alta densità veicolare.

Siamo però molto preoccupati circa il significativo incremento di infortuni e di accettazioni ospedaliere documentate, in particolare durante l’ultimo anno. Specialmente tra i più giovani, per i quali l’incremento delle ammissioni ospedaliere è incrementato del 354%.

Fonte: Daily Mail

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Rimedi naturali per alleviare il mal di denti