• GreenStyle
  • Salute
  • Monica: il naso elettronico che misura la qualità dell’aria in città

Monica: il naso elettronico che misura la qualità dell’aria in città

Monica: il naso elettronico che misura la qualità dell’aria in città

Sviluppato da Enea, il dispositivo portatile permette di misurare l’esposizione agli agenti inquinanti nelle varie zone della città e programmare un percorso alternativo.

Conoscere in tempo reale la qualità dell’aria che respiriamo in città e la nostra eventuale esposizione agli agenti inquinanti: da oggi è possibile grazie a Monica, la piattaforma sviluppata dall’ENEA, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo sostenibile.

Monica, che sta per Monitoraggio Cooperativo della Qualità dell’aria, misura i livelli di inquinamento nelle diverse zone della città e ci permette di individuare un percorso alternativo, per diminuire l’esposizione allo smog. Grazie a una funzione social, è possibile condividere il percorso attraverso i network e informare così gli altri cittadini.

Un dispositivo leggero, economico e portatile, con un sistema multisensoriale basato sull’open source: attaccato sulla borsa o sul manubrio della bici, permette agli utenti di monitorare costantemente l’aria intorno, funzionando come una sorta di “naso elettronico”.

Sviluppato nel centro Enea di Portici, attualmente fornisce una valutazione qualitativa dell’aria, con brevi report essenziali: ma gli sviluppatori sono già al lavoro per affinare le sue funzioni e introdurre anche una misurazione di tipo quantitativo.

Un centro specializzato nella creazione di “nasi elettronici”, dalle prime applicazioni sviluppate per l’analisi e il monitoraggio dei gas vulcanici ai prototipi di centraline wireless per il monitoraggio della qualità dell’aria, passando per le applicazioni sviluppate per l’industria aeronautica.

Monica, sviluppato nell’ambito del Sistema integrato di Monitoraggio Ambientale SIMONA, è finanziato dal programma POR- Campania: l’obiettivo del dispositivo è quello di sensibilizzare i cittadini al problema dell’inquinamento urbano, rendendoli più consapevoli attraverso lo strumento dell’auto misurazione.

Inoltre, grazie alla funzione social, Monica permette la condivisione dei risultati e stimola quindi una maggiore attenzione e partecipazione al dibattito sulla mobilità alternativa.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social