Auto elettriche: oltre il 50% delle vetture UK entro il 2030

Auto elettriche: oltre il 50% delle vetture UK entro il 2030

Nuovo ambizioso piano per il Regno Unito, che punta a superare il 50% di quota mercato per la mobilità elettrica entro il 2030.

Portare la quota mercato delle auto elettriche oltre il 50% entro il 2030. Questo l’ambizioso traguardo che si è posto il Regno Unito relativamente ai veicoli a uso privato, mentre per quanto riguarda quelli commerciali la percentuale da raggiungere è del 40%. Gli obiettivi sono inclusi nel documento “The Road to Zero”, il nuovo piano studiato dal governo britannico per incentivare all’utilizzo di veicoli a ridotte emissioni presentato ieri da Chris Grayling, segretario di Stato ai Trasporti.

Il provvedimento per incentivare la mobilità elettrica nel Regno Unito prevede uno stanziamento di 1,5 miliardi di sterline; di questi circa 400 milioni verranno destinati unicamente alle stazioni di ricarica. Questo passaggio è considerato fondamentale per raggiungere l’obiettivo di dire basta alla vendita di auto a benzina e diesel entro il 2040.

In relazione ai punti di ricarica per la mobilità elettrica il governo britannico ha promesso un bonus di 500 sterline per coloro che installeranno una colonnina di ricarica a casa. In più, tra gli obiettivi, anche quello di dotare ogni nuovo lampione stradale di una presa per ricaricare i veicoli elettrici. Il tutto con il traguardo finale di:

Rendere il Regno Unito il miglior Paese al mondo per chi possiede un’auto elettrica e per chi vuole produrle.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Niu N-GT e M+: prova su strada dei due scooter elettrici