Ministero della Salute: salmonella nel salame, i lotti ritirati

Ministero della Salute: salmonella nel salame, i lotti ritirati

Fonte immagine: Foto di RitaE da Pixabay

Allerta salmonella per il Salame San Lorenzo prodotto dalla Santini srl, ecco i lotti segnalati dal Ministero della Salute.

Allerta salame con salmonella da parte del Ministero della Salute. L’avviso è stato diffuso nelle ultime ore attraverso il sito ministeriale e riguarda alcuni lotti della Santini srl, nello specifico riguardanti il Salame San Lorenzo. A causa dei possibili pericoli per la salute dei consumatori è stato provveduto al ritiro delle confezioni contaminate dagli scaffali.

Secondo quanto riferito dal Ministero della Salute il lotto di Salame San Lorenzo interessato dal ritiro per tracce di salmonella spp è il numero 19041005, mentre il marchio di identificazione dello stabilimento/del produttore è IT P9Z6E CE. Prodotto dalla Santini srl presso la struttura sita in via Madre Teresa di Calcutta 1 – 26038 Torre De’ Picenardi (CR), il salume è venduto in confezioni da 1 kg. Non è indicata nell’avviso ministeriale alcuna data di scadenza.

Il Ministero della Salute invita i consumatori che avessero già acquistato il prodotto oggetto del ritiro a non consumare per alcun motivo il prodotto, ma a restituirlo presso il punto vendita di acquisto. L’attuale avviso in materia di sicurezza alimentare segue quello riguardante il mix di formaggi grattugiati Per Te, prodotto dalla Latteria Soresina.

Nel caso del mix di formaggi grattugiati prodotto dalla Latteria Soresina il rischio è di contaminazione da Listeria monocytogenes. Come per l’attuale allerta il consiglio del Ministero della salute è quello di riportare le confezioni presso il punto vendita e non consumare per alcun motivo l’alimento.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Smacchiatori naturali per tessuti