Miele Made In China: falso e miscelato con lo sciroppo

Miele Made In China: falso e miscelato con lo sciroppo

Fonte immagine: Istock

L'allarme arriva dagli agricoltori che parlano di un miele prodotto artigianalmente e assai più rapidamente con l’aggiunta di sciroppo e zucchero.

Coldiretti ha lanciato l’allarme: quest’anno la produzione di miele sarebbe a rischio. C’è una guerra in corso con un miele prodotto artigianalmente e assai più rapidamente con l’aggiunta di sciroppo e zucchero e che quindi costa molto meno di quello delle api. Un euro e 24 centesimi (contro i 3,99 di quello tradizionale) per un prodotto che, però, non sarebbe autentico. Questo falso miele, unito al problema del clima (le temperature sono alte) starebbe seriamente danneggiando il mercato: solo nel 2019 di 70 milioni di euro.

Il falso è molto difficile da riconoscere in fase doganale, pertanto la Cia-Agricoltori ha chiesto «l’imposizione ai mieli importati da Paesi terzi, della conformità con la definizione europea di miele, sostanza che deve essere prodotta esclusivamente dalle api mellifere e alla quale non può essere aggiunta nessun’altra sostanza». Servono nuovi tipi di analisi per scovare contraffazioni sempre più sofisticate, oltre all’introduzione dell’etichetta del Paese di origine. Non si può più aspettare: la concorrenza del miele cinese ricade su tutta l’agricoltura italiana che dipende al 70% dalle api nella loro funzione di impollinatori. Questo è il momento di agire.

 

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

5 cibi ricchi di vitamina C (video)