Merenda della salute: i consigli dell’Istituto Bambino Gesù

Merenda della salute: i consigli dell’Istituto Bambino Gesù

Merenda per bambini e ragazzi, i consigli dell'Istituto Bambino Gesù per le famiglie.

Otto semplici parole per guidare la scelta della merenda per bambini e ragazzi. Questo il punto centrale dei diffusi dall’Istituto Bambino Gesù per la salute del Bambino e dell’Adolescente insieme con Unione Italiana Food. Secondo gli esperti tale piccolo pasto deve essere: quotidiana, adeguata, moderata, saziante, varia, dolce, salata e serena.

La frutta (kiwi, mele, arance, banane o anche frutta secca) deve occupare un posto di primo piano nella scelta della merenda, spiegano gli esperti dell’Istituto Bambino Gesù per la salute del Bambino e dell’Adolescente, mentre le merendine possono essere consumate 1 o 2 volte a settimana. Spazio ai dolci preparati in casa, ma anche yogurt, panini salati (ad esempio con formaggio), verdure o biscotti. Ha dichiarato il Dott. Giuseppe Morino, Responsabile UO Educazione Alimentare Ospedale Pediatrico Bambino Gesù:

Alla base di una corretta alimentazione in tutte le età ed in particolare in età pediatrica vi è la varietà, che per le merende può essere rappresentata da proposte dolci alternate a quelle salate, diverse ogni giorno, almeno nell’arco di una settimana. Due merende giornaliere varie e nutrizionalmente adeguate rappresentano un contributo necessario ad una crescita armonica, senza favorire il sovrappeso o patologie metaboliche ad esso correlate.

Riguardo le calorie da far assumere a bambini e ragazzi l’Istituto Bambino Gesù per la salute del bambino e dell’Adolescente ha precisato che, nell’economia del mangiare sano:

Non esiste una merenda poco o troppo nutriente, ma diversa in base all’età dei bambini e al fabbisogno energetico: parliamo di circa 150 Kcal per bambini 4-6 anni, 200 Kcal per bambini 7-11 anni, 260 Kcal per ragazzi 12-15 anni e 285 Kcal per ragazzi 15-17 anni.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

5 cibi ricchi di vitamina C (video)