Menu di Natale con ricette tradizionali

Menu di Natale con ricette tradizionali

Fonte immagine: Pixabay

Ecco un menu di Natale con ricette tradizionali provenienti da diverse Regioni: passatelli in brodo, insalata di rinforzo e con le puntarelle, quindi dolci.

Le feste natalizie sono tra le occasioni di ritrovo più attese per le famiglie: la preparazione del menu coinvolge non solo le nonne e le mamme, ma anche gli uomini di casa e i più giovani. Dalla pasta al dessert, tutti partecipano, se non alla preparazione almeno al servizio. Le ricette del menu di Natale seguono le tradizioni locali in Italia, come nel resto del Mondo, vale il detto “posto che vai ricetta che trovi”.

  • Sulle tavole delle Regioni del Nord si servono agnolotti, bollito, cappon magro ma anche polenta con il baccalà, canederli, trippa e, come dessert, pandoro, panettone ma anche strudel o zelten;
  • nel centro Italia si portano in tavola tortellini e passatelli, prosciutto e culatello, baccalà in umido o fritto, anguilla, insalata di puntarelle, zuppa di cardi o cappone ripieno e maccheroncini di Campofilone;
  • nel Sud non mancano brodo di cappone, spaghetti alle vongole, friselle e insalata di rinforzo, pancetta, cime di rapa e frittele con pomodori, capperi, origano e alici, nonché golosi dolci come cassate, cannoli, roccocò e frutta secca.

Le ricette con cui vengono realizzati questi manicaretti si tramandano da madre a figlia: sono gelosamente custodite e personalizzate secondo gusti e usanze familiari. Chi ha voglia di sperimentare potrebbe provare un menu di Natale con ricette tradizionali provenienti da diverse Regioni, di seguito qualche idea.

Passatelli in brodo

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 uova fresche;
  • 100 g di parmigiano grattugiato;
  • 100 g di pangrattato;
  • noce moscata;
  • 1 l di brodo vegetale.

Sbattete le uova con il pangrattato, il parmigiano grattugiato e la noce moscata. Mescolate fino a ottenere un composto omogeneo e compatto. Fate riposare per 5 minuti quindi, con l’aiuto di uno schiacciapatate a fori larghi, ricavate i passatelli. Cuocete i passatelli nel brodo bollente per 4 minuti circa, quindi servite caldi e con una spolverata di formaggio grattugiato.

Insalata di rinforzo

Insalata

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cavolfiore di medie dimensioni lessato;
  • 80 g di olive nere;
  • 80 g di olive verdi;
  • 80 g di peperoni “papaccelle” lavati e tagliato;
  • 80 g di capperi dissalati;
  • 80 g di sottaceti misti;
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva;
  • 1 cucchiaio di aceto di vino;
  • 1 pizzico di pepe.

Raccogliete tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolate bene per amalgamare verdure e condimento. Servite subito.

All’insalata di rinforzo si possono aggiungere delle acciughe sott’olio scolate, divise in filetti e tagliate a pezzetti.

Insalata di puntarelle

Ingredienti per 4 persone:

  • 360 g di puntarelle;
  • 4 acciughe sotto sale;
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva;
  • 2 cucchiai di aceto bianco;
  • pinoli.

Lavate le puntarelle, quindi tagliatele a metà e lasciatele immerse in in acqua fredda per dure ore. Lavate le acciughe, quindi scolate le puntarelle e conditele in una ciotola aggiungendo tutti gli ingredienti. Mescolate bene e servite.

Dolce

Nougat

Il menu di Natale proposto qui è, pur nel rispetto delle proposte tradizionali, piuttosto leggero, per lasciare spazio anche al dolce e alla frutta secca, che di solito viene servita a completamento del pasto.

I dolci più comuni sono il pandoro e il panettone, ma non mancano torrone, mandorlati, zelten e strudel: per sua natura, la tavola del Natale è ricca e abbondante anche a fine pasto. Per riprendersi dalle “fatiche” del menu è di aiuto una passeggiata.

Seguici anche sui canali social