Menopausa e crema viso: consigli per l’uso

Menopausa e crema viso: consigli per l’uso

Fonte immagine: Istock

La menopausa causa dei cambiamenti fisici e ormonali davvero sconvolgenti per il corpo, ecco come curare la bellezza della pelle.

La menopausa è una fase della vita della donna che porta con sé un cambiamento importante, spesso difficile da gestire. Oltre alle ben note vampate di calore, agli sbalzi di umore con tendenza agli stati depressivi e all’insonnia, la pelle si assottiglia, perde di volume e se non curata a dovere tende a spegnersi. La causa principale è un calo della produzione di estrogeni, ma una buona dose di responsabilità dell’invecchiamento cutaneo è legata all’abbassamento dei normali livelli di elementi necessari per l’elasticità cutanea, che andrebbero integrati attraverso l’utilizzo di prodotti bio. Il cambiamento per ogni donna è diverso ma la beauty routine di cui ha bisogno la pelle è la stessa.

Menopausa: come scegliere la crema per il viso

La pelle è l’organo più esteso del nostro corpo. Benché si rinnovi continuamente, come tutte le cose è soggetta a invecchiamento. E’ bene quindi intervenire al comparire dei primi sintomi della menopausa.

Salvo poche eccezioni, in cui la donna smette semplicemente di avere il ciclo mestruale da un mese all’altro, per la maggior parte delle donne l’ultima mestruazione vera e propria è preceduta da un periodo di irregolarità mestruale e di disturbi vari che consistono in un disequilibrio nel peso e nella percezione del calore. Anche la pelle tende a perdere tono. Quando l’azione degli estrogeni viene meno la perdita di idratazione della cute le trasforma gradualmente in rughe.

E’ importante dunque dare spazio ad una corretta beauty routine con prodotti sani e biologici.

Beauty Routine pelle del viso

Il punto di partenza è la rimozione del trucco e l’applicazione del siero al quale dovrebbe seguire un prodotto viso efficace. Molte creme in menopausa sono arricchite con collagene e con molecole che ne stimolano la produzione. Insieme all’acido ialuronico, questa sostanza provvederà a donare elasticità alla pelle, tardando la comparsa delle rughe.

Anche l’acido ialuronico presente nel corpo tende a scomparire con l’avanzare del tempo. L’acido ialuronico è definito un idroregolatore: un grammo di questa sostanza è in grado di trattenere ben 70 grammi di acqua. Garantendo l’idratazione cutanea, mantiene vitali ed attive tutte le cellule coinvolte nella produzione endogena di collagene ed elastina, favorendone la sintesi. Mantiene, dunque, il tono, l’elasticità ed il turgore della pelle Conferisce alla pelle quelle sue particolari proprietà di resistenza e mantenimento della forma. Una sua mancanza determina un indebolimento della pelle promuovendo la formazione di rughe e inestetismi.

A fronte dei più comuni problemi della pelle delle donne in menopausa, il consiglio è quello di optare per creme che contengano retinolo, meglio noto come vitamina A, oltre a vitamina C e collagene. Ogni pelle è diversa e se la vostra è particolarmente sofferente, è importante rivolgersi ad un professionista. Alcune creme sono più adatte alle pelli magre, altre alle pelli grasse.

La routine quotidiana di skincare, sia mattutina che serale, non può prescindere dai passaggi della pulizia, sia detersione che esfoliazione, dell’idratazione e della protezione. Portare avanti questi semplici consigli può fare la differenza cambiando completamente il nostro viso.

 

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Scrub mani e corpo fai da te