Mazda: la prima auto elettrica arriverà nel 2020

Mazda: la prima auto elettrica arriverà nel 2020

Fonte immagine: GoranH via iStock

Mazda porterà al debutto la sua prima auto elettrica nel 2020: la notizia giunge direttamente dal suo amministratore delegato Akira Marumoto.

Mazda si è sempre mossa molto lentamente per quanto riguarda il mondo delle auto elettriche. Finalmente, sembra che la casa giapponese abbia deciso di accelerare tanto che già il prossimo anno, nel 2020, Mazda presenterà la sua prima auto a batteria. In un’intervista con Automotive News Europe, l’amministratore delegato Mazda, Akira Marumoto, ha parlato della nuova strategia del suo Gruppo, soprattutto per quanto concerne la mobilità elettrica. L’intervista verteva sui programmi del costruttore per rispettare le nuove e più stringenti regole in materia di emissioni dei gas di scarico che scatteranno nei prossimi anni in Europa.

Dunque, per centrare l’obiettivo di riduzione delle emissioni inquinanti, Mazda presenterà la sua prima auto elettrica il prossimo anno. Il costruttore giapponese ha già fatto sapere inoltre che intende lanciare modelli plug-in a partire dal 2021 o dal 2022.

Notizia importante che sembrerebbe indicare che finalmente Mazda intende buttarsi concretamente nell’elettrificazione dei suoi modelli. Già nel 2016, il costruttore aveva dichiarato di voler portare al debutto entro il 2019 i suoi primi veicoli elettrificati. La società aveva poi annunciato una partnership con Toyota per sviluppare veicoli elettrici. La realtà però è che Mazda, sino ad ora, ha fatto davvero molto poco in questo settore.

Tuttavia la prima Mazda elettrica che arriverà il prossimo anno nascerà su di una piattaforma Mazda e non sarà un frutto della collaborazione con Toyota, che comunque continua. Non ci sono informazioni su che tipo di modello potrebbe essere e nemmeno sulle sue specifiche. Tuttavia Marumoto ha fatto sapere che il loro motore rotativo sarà “riciclato” come range extender per i veicoli elettrici.

Possibile dunque che trovi posto in questo modello. Inoltre il costruttore giapponese non ha fatto capire se questa autovettura verrà commercializzata solamente in Giappone o se arriverà anche in altri Paesi come quelli europei, visto che Akira Marumoto, nell’intervista, parlava proprio del mercato del Vecchio Continente.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Beach Litter 2019: intervista a Letizia Lanzarotti – Lady Be