• GreenStyle
  • Auto
  • Mazda MX-30, la prima foto dell’elettrica giapponese

Mazda MX-30, la prima foto dell’elettrica giapponese

Mazda MX-30, la prima foto dell’elettrica giapponese

Fonte immagine: Electrek

Mazda MX-30, la prima auto elettrica del costruttore giapponese, è pronta a debuttare: nel frattempo spunta una sua prima foto.

La prima auto elettrica di Mazda è pronta a fare il suo debutto, domani 23 ottobre, al Tokyo Motor Show. Trattasi di un modello molto atteso su cui si è discusso parecchio nei mesi passati. Nell’attesa del suo lancio ufficiale, da Internet spunta una foto che sembra anticipare il design di questa autovettura.

La foto sembra essere stata presa dalla rivista Japan Car Top che la etichetta come concept, ma il design mostra cambiamenti significativi rispetto a quello dei prototipi che sono stati sino ad ora intercettati. In passato erano state individuate auto di test con un design molto simile a quello delle CX-3. Sulla sua prima auto elettrica, Mazda ha sempre affermato che a vettura sarebbe stata una via di mezzo tra una CX-3 e una CX-5.

La foto emersa adesso dalla rete della Mazda MX-30, così dovrebbe chiamarsi questa nuova auto elettrica, mette in mostra una griglia anteriore di piccole dimensioni, proprio come in tutte le auto elettriche. Inoltre mostra una forma aerodinamica diversa, maggiormente “curva”, per migliorare la penetrazione aerodinamica. L’immagine mostra pure un particolare curioso. Le porte posteriori sembrano molto simili a quelle della BMW i3, cosa che potrebbe indicare che la versione di serie della MX-30 potrebbe disporre di dimensioni contenute.

Tra poche ore ogni dubbio sarà risolto con il lancio ufficiale dell’auto elettrica. Nel frattempo Mazda ha condiviso qualche indizio come un video su YouTube dove si vede il profilo dell’auto e la foto del cavo di ricarica che mette in evidenza un connettore CCS per la ricarica in corrente continua. Il costruttore ha condiviso anche uno scatto che mostra un particolare della console centrale.

La Mazda MX-30 dovrebbe disporre di un powertrain composto da propulsore capace di 105 kW (142 CV) di potenza e 264 Nm coppia, abbinato a una batteria agli ioni di litio da 35,5 kWh. L’autonomia dovrebbe aggirarsi sui 220 Km cosa che farebbe pensare che l’auto elettrica sia stata pensata per gli ambiti urbani. La macchina dovrebbe essere disponibile il prossimo anno.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

5 usi sorprendenti del limone