Mascara fai te: ricetta e preparazione con ingredienti naturali

Mascara fai te: ricetta e preparazione con ingredienti naturali

Fonte immagine: Istock

Nei mascara in commercio si annidano ingredienti con un grande impatto sulla nostra pelle e sull’ambiente: ecco la ricetta per un mascara 100% naturale.

La ricetta magica per degli occhi magnetici ed avvenenti è sicuramente un mascara che buchi lo schermo: nei mascara in commercio si annidano ingredienti con un grande impatto sulla nostra pelle e sull’ambiente, ecco perché è importante, invece, produrlo in casa con ingredienti 100% naturali. In questo articolo vi proponiamo una ricetta semplice da portare a termine che renderà il vostro sguardo assolutamente indimenticabile. L’uso del rimmel risale agli Egizi, dunque è antichissimo: online si trovano moltissime ricette ma poche sono davvero affidabili!

Mascara fai te naturale: ingredienti e preparazione

Mascara fai te naturale: ingredienti e preparazione
Fonte: Istock

Per preparare un buon mascara completamente home made avrete bisogno di procurarvi questa lista di ingredienti e avere un po’ di tempo da dedicare a voi stesse per ottenere il prodotto finale:

Ingredienti del mascara fai da te

  • 20 ml di olio di cocco
  • 20 ml di aloe vera in gel
  • 1 cucchiaino di cera d’api in scaglie
  • 1 compressa di carbone attivo 
  • Il contenitore di un vecchio mascara

Preparazione per il rimmel home made

Iniziate preparando un pentolino versandovi all’interno olio di cocco, cera d’api e aloe vera, accendendo il fuoco e mescolando facendo in modo che si sciolgano a bagno maria. Attenzione alla formazione di grumi: la c’era d’api può essere molto difficile da sciogliere. Aggiungete anche la compressa di carbone.  Ora viene la parte più difficile: create una piccola sac à poche per trasferire il mascara preparato nel contenitore vuoto. Introducete il composto dentro al sacchetto dirigendolo verso il fondo, e su uno dei due angoli, tagliatene il lembo e premete in modo da far colare il mascara dentro al contenitore vuoto. Se vi sembra troppo complicato, potete procedere con una siringa priva dell’ago. Tutta l’operazione andrebbe svolta con l’aiuto di qualcuno che tenga fermo e saldo il contenitore, per evitare spargimento di mascara! Attenzione alla conservazione: tenetelo in un posto fresco e asciutto; essendo composto prevalentemente da ingredienti naturali è importante che dopo 6 mesi se non lo avete utilizzato, lo cambiate.

Perché è meglio un mascara fatto in casa?

Avete mai riflettuto sull’importanza di un prodotto naturale: perché è meglio un mascara fatto in casa di uno semplicemente acquistato? L’industria cosmetica propone tantissime alternative ma anche i prodotti migliori possono disidratare le ciglia. Da questo punto di vista un buon compromesso è rappresentato dai mascara contenenti balsami o idratanti e da quelli che prevedono una doppia applicazione: prima l’ammorbidente per le ciglia e poi il mascara. E’ una scelta questa, che consigliamo di fare anche a casa, per avere le ciglia sempre perfettamente idratate. Un altro aspetto da considerare è che i rimmel waterproof contengono dimethicone copolyol, una sostanza che potrebbe risultare irritante per gli occhi più sensibili. Il mascara fatto in casa, invece, non incorre in tutte queste problematiche. Una buona alternativa è alternare il vostro prodotto fatto in casa a quello industriale waterproof per non disidratare le ciglia ma ottenere l’effetto antiacqua quando necessario. Un consiglio, comunque è quello di puntare in ogni caso su una scelta ecobio, importante nei valori e sicura poi nella resa finale.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Scrub mani e corpo fai da te