Mangiare pizza migliora la produttività e il successo sul lavoro

Mangiare pizza migliora la produttività e il successo sul lavoro

Fonte immagine: Pexels

Cosa motiva realmente le persone sul lavoro: un nuovo studio svela che la promessa di mangiare pizza gratis migliora la produttività più del denaro.

C’è un altro ottimo motivo per godersi uno dei piatti italiani più amati al mondo: mangiare pizza può migliorare la produttività delle persone e il loro successo sul lavoro, se utilizzata come stimolo. Lo rivela una scoperta fatta dallo psicologo Dan Ariely e dettagliata nel suo libro “Payoff: The Hidden Logic”.

=> Leggi perché i gatti in ufficio motivano sul lavoro



Lo studio sostiene che la pizza sarebbe un motivatore migliore del denaro e renderebbe le persone più produttive anche rispetto a un complimento fatto dal capo. In seguito a un’esperimento condotto in una fabbrica di semiconduttori Intel che si trova in Israele, dove il lavoro è perfettamente misurabile, è stato scoperto che la promessa di ricevere una pizza gratis ha aumentato la produttività del 6.7% durante il primo giorno. Ciò significa che gli impiegati che desideravano una pizza hanno lavorato il 6.7% più duramente quel giorno, mentre chi ha ricevuto un complimento sotto forma di un messaggio testuale dal capo – un semplice “Ben fatto!” – ha migliorato le sue performance sul lavoro del 6.6%.

Con grande sorpresa, si apprende che la promessa di un piccolo bonus in denaro sarebbe un motivatore peggiore, poiché avrebbe aumentato la produttività degli operatori di solo il 4.9%. Più avanti nel tempo, il rendimento dei lavoratori in tali condizioni sarebbe leggermente cambiato, con il complimento dal capo che si è dimostrato poi il modo migliore per renderli più performanti.

Si tratta di uno studio intelligente e divertente, che rappresenta un modo abbastanza efficace e misurabile per capire ciò che realmente motiva le persone e, a quanto pare, non è sempre il denaro a farlo.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Barrette energetiche fatte in casa