Maltempo: ciclone islandese da lunedì, ecco dove colpirà

Maltempo: ciclone islandese da lunedì, ecco dove colpirà

Nuova ondata di maltempo sull'Italia, con un ciclone dall'Islanda pronto a riportare pioggia e freddo su buona parte dell'Italia.

Maltempo e abbassamento delle temperature in arrivo su buona parte dell’Italia. A scatenare la nuova ondata di temporali e vento sarà un ciclone proveniente dall’Islanda, che si abbatterà sulla Penisola a partire da lunedì.

Un clima più marcatamente autunnale prenderà nuovamente possesso di diverse Regioni italiane, soprattutto al Nord e al Centro. Saranno interessate dalle perturbazioni anche la Sardegna e alcune zone del Sud Italia. Correnti gelide, piogge intense e temporali caratterizzeranno l’inizio della prossima settimana.

Maltempo, pioggia e neve al Centro-Nord

Il Centro-Nord sarà il teatro preferito dal ciclone islandese che si abbatterà sull’Italia. Pur non essendo ancora possibile produrre previsioni specifiche certe, spiegano i meteorologi di Ilmeteo.it, alcune indicazioni possono contribuire già da ora a restringere il cerchio. Lombardia, Triveneto e Lazio (centrale) saranno dei sorvegliati speciali all’inizio della prossima settimana: qui sarà molto alto il rischio nubifragi. In ogni caso si attendono precipitazioni abbondanti.

Piogge intense verso la serata di lunedì 26 su alcune città del Centro-Sud, tra cui Firenze, Roma e Napoli. Nella Capitale alta l’attenzione sul fronte rischio allagamenti e disagi per quanto riguarda la circolazione veicolare. In giornata sono attese nevicate lungo l’arco alpino, oltre i 1200 metri: candidate a un inizio settimana “in bianco” sono Cortina d’Ampezzo, Livigno e Sestriere.

Tra martedì 27 e mercoledì 28 si allenterà la morsa sulle Regioni del Nord, che tuttavia avranno a che fare con temperature in sensibile calo. Continuerà l’ondata di maltempo al Centro, mentre il fronte di instabilità si estenderà verso il Sud. Interessato dal peggioramento meteorologico sarà soprattutto il versante tirrenico, spazzato da venti fino 50-60 km orari (con punte di 80 al largo).

Fonte: Ilmeteo.it

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Un time lapse mostra come l’uomo sta distruggendo la Terra