Malinconia del dopo Natale: i cibi per migliorare l’umore

Malinconia del dopo Natale: i cibi per migliorare l’umore

Contro la malinconia del dopo Natale alcuni cibi possono aiutare a mantenere l'umore alto: ecco quali sono.

Terminate le festività natalizie è tempo di tornare alla vita di tutti i giorni. Non più pranzi e cene in piacevole compagnia, seppure alle volte possano sembrare delle vere e proprie maratone di resistenza, ma ritmi lavorativi di nuovo alti e stress da “propositi per l’anno nuovo” sempre in agguato. Ecco che l’umore può risentirne e far posto a quella che è stata definita “Sindrome da stress post natalizio”.

Un misto di nostalgia e stress accompagna il periodo successivo alla fine delle festività di Natale, tanto da rendere maggiormente irritabili, tristi e un po’ malinconici al pensiero delle piacevoli giornate a cavallo del passaggio al nuovo anno. Come è ormai sempre più riconosciuto, il rapporto tra equilibrio mentale e alimentazione esiste e può rivelarsi decisivo in alcuni casi.

Alcune sostanze contenute negli alimenti contribuiscono alla produzione di ormoni utili per sentirsi meglio, come ad esempio la serotonina; la produzione di quest’ultima è stimolata dal triptofano, presente nelle proteine vegetali o animali e contenuto nei legumi, nelle uova (anche ricche di vitamina B12, D, E, omega 3 e zinco), nel pesce, nella carne e nei latticini. Utile però che sia accompagnato da un adeguato apporto di vitamine del gruppo B e di vitamina C, dal ferro e da una giusta dose di carboidrati (meglio se da alimenti integrali).

Parlando invece più nello specifico del pesce, all’interno di salmone e tonno si trovano Omega 3 (essenziali per il cervello e utili per stimolare la serotonina) in grandi quantità. Dopo i pesanti pasti delle festività è bene infine tornare a un regime più controllato, meglio se all’insegna del “detox“: sì a vitamine, sali minerali e fibre, ma da evitare gli alimenti più pesanti e meno digeribili; via libera anche alle tisane digestive a base di finocchio, liquirizia e menta.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

5 cibi ricchi di vitamina C (video)