Macchina mangia-plastica fuori uso a Roma: atto vandalico a Piramide

Macchina mangia-plastica fuori uso a Roma: atto vandalico a Piramide

Fonte immagine: Virginia Raggi / Facebook

Un atto vandalico ha danneggiato la macchina mangia-plastica posizionata a Piramide, Metro B di Roma: la comunicazione in un tweet Atac.

Macchina mangia-plastica a Roma messa fuori uso da un atto vandalico. Si tratta di quella posizionata da Coripet presso la stazione Piramide, linea Metro B, posizionata e attivata lo scorso 23 luglio all’interno dell’iniziativa +Ricicli+Viaggi promossa da Atac e Comune di Roma (in collaborazione con le app B+, MyCicero e TabNet). L’annuncio è arrivato attraverso un tweet/sfogo della stessa azienda per la mobilità romana.

Primo stop per l’iniziativa romana anti-plastica, attraverso la quale i viaggiatori possono usufruire di bonus per l’acquisto dei tagliandi Atac dietro conferimento di bottiglie PET di varia grandezza (da 0,25 fino a 2 litri). Un progetto subito apprezzato dai romani, che hanno fatto registrare centomila ricicli soltanto nel primo mese di attività.

In risposta al tweet pubblicato da InfoAtac è intervenuta anche la sindaca di Roma Virginia Raggi, che ha commentato (di seguito il video postato su FB dalla stessa Raggi):

Non ci sono parole di fronte a queste immagini: dei vandali hanno rotto la macchinetta mangiaplastica alla stazione metro di Piramide. Incivili. Atac ha avviato le indagini del caso, spero che i responsabili siano individuati al più presto.

La campagna +Ricicli+Viaggi sarà attiva in via sperimentale per 12 mesi, durante i quali verrà riconosciuto un “premio” di 5 centesimi per ciascuna bottiglia conferita: il credito accumulato potrà essere utilizzato per l’acquisto di BIT, anche di durata estesa (24, 48 e 72 ore), o di abbonamenti mensili. I tagliandi potranno essere richiesti attraverso il servizio B+ o le app MyCicero e TabNet.

Come annunciato oggi dalla stessa Raggi attraverso il suo account Facebook il conferimento delle bottiglie di plastica potrà nelle prossime settimane tradursi anche in uno sconto sul costo dei certificati comunali. A breve l’installazione di macchinette mangia-plastica anche presso le sedi dei Municipi di Roma Capitale.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Raccolta beach litter: intervista con Laura Brambilla – Legambiente