• GreenStyle
  • Consumi
  • Lush: addio al packaging, a Milano apre il primo Naked Shop al mondo

Lush: addio al packaging, a Milano apre il primo Naked Shop al mondo

Lush: addio al packaging, a Milano apre il primo Naked Shop al mondo

Fonte immagine: iStock Photo

Lush apre un Naked Shop a Milano dove verranno venduti solo detergenti e saponi privi di packaging inquinanti.

Stop a plastica e contenitori nocivi per l’ambiente. Lush, brand inglese da sempre attento alla sostenibilità dei propri prodotti, ha deciso di aprire a Milano il primo Naked Shop al mondo in cui verranno venduti solo detergenti privi di packaging. Il punto vendita verrà inaugurato domani (1 giugno 2018), in via Torino 42, e potrà contare su una superficie di 100mq su due livelli.

In vendita si troveranno tutti i prodotti Lush, dalle bath bomb, ai detergenti per il viso, dagli shampoo ai saponi solidi, ma ci sarà spazio anche per delle novità. Una di queste sarà la Turtle Jelly Bomb, una nuova bomba da bagno che verrà lanciata in tutti i negozi del mondo a partire dall’8 giugno, in occasione della Giornata Mondiale deli Oceani. Un prodotto che è stato pensato proprio per informare e sensibilizzare i clienti sugli effetti nocivi delle microplastiche nei mari.

Oltre alla presentazione di nuovi prodotti, vi saranno anche dei momenti didattici per l’inaugurazione del nuovo Naked Shop, tra questi delle sessioni creative in cui verrà mostrato come realizzare un detergente viso nudo Lush. I Mastri Impastatori realizzeranno insieme ai clienti i detergenti viso nudi Lush. L’appuntamento è per venerdì 1 giugno, sabato 2 e domenica 3 con tre sessioni creative al giorno.

Mark Costantine, co-fondatore Lush, ha commentato l’avvio di questo Naked Shop:

“Siamo orgogliosi ed entusiasti di sapere che il pubblico italiano si sta velocemente allontanando dalla plastica e non potremmo essere più felici di poter offrire loro il prodotto del quale hanno bisogno”.

Seguici anche sui canali social