• GreenStyle
  • Pets
  • Lupi robot per spaventare orsi veri: succede in Giappone

Lupi robot per spaventare orsi veri: succede in Giappone

Lupi robot per spaventare orsi veri: succede in Giappone

Lupi robot per spaventare orsi veri: è questa l'originale trovata proveniente dal Giappone, per gestire il letargo dei plantigradi.

Lupi robot per spaventare orsi veri. È questa l’ultima trovata che proviene dal Giappone, patria indiscussa delle più varie soluzioni originali per i problemi quotidiani. Un sistema elaborato per mantenere a distanza i plantigradi più aggressivi che, a ridosso con il letargo, si avvicinano ai centri abitati in cerca di cibo.

Il sistema è già stato implementato nella città di Takikawa e, a quanto pare, starebbe già garantendo degli ottimi risultati. Gli orsi si dimostrerebbero infatti del tutto confusi dalla presenza dei lupi robot, tanto da allontanarsi alla loro vista.

Lupi robot e orsi: cosa succede in Giappone

La questione è relativa alle abitudini dell’Ursus arctos yesoensis, noto anche come l’orso bruno di Hokkaido. Con l’arrivo dell’autunno, questo plantigrado si prepara al letargo cercando grandi quantità di cibo. Per farlo si avvicina pericolosamente ai centri abitati e, poiché decisamente affamato, può mostrare dei comportamenti aggressivi.

Così una società tecnologica nipponica, la Ohta Seiki, ha deciso di sviluppare il suo Monster Wolf: un lupo completamente robotizzato in grado di mantenere a distanza gli orsi. Il robot ha delle fattezze davvero spaventose, decisamente più aggressive rispetto a un comune lupo, ed è dotato di numerosi sensori per spaventare i plantigradi. I grandi occhi luminosi contengono un sensore agli infrarossi che, nel rilevare la presenza di un orso, permettono al robot di muovere autonomamente la testa e di emettere degli ululati spaventosi. Quanto basta per far fuggire gli spaventati orsi, tanto che il canide cybernetico non può spostarsi: la sua posizione è infatti fissa sul terreno.

I lupi robot sarebbero già stati installati in 62 diverse località nipponiche e i proprietari si dichiarano estremamente soddisfatti dai risultati. Tanto da essere acquistati non solo da privati, ma anche da autorità municipali. La soluzione è considerata un metodo dolce, per quanto spaventoso, per gestire la convivenza tra uomo e orso, senza dover ricorrere alla contenzione o all’abbattimento di questi splendidi esemplari.

Fonte: Repubblica

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle