Luna: una mappa 3D per rivivere la storia degli sbarchi

Luna: una mappa 3D per rivivere la storia degli sbarchi

Fonte immagine: iStock

Per festeggiare i 50 anni dal 20 luglio 1969 una StoryMap di Esri Italia consente di esplorare anche i percorsi effettuati dagli astronauti.

Tutto pronto per festeggiare quel piccolo passo per l’uomo, ma enorme per l’umanità, del 20 luglio 1969 – quando Neil Armstrong e Buzz Aldrin posarono gli scarponi sulla Luna – e per la partenza dal cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan, della missione Beyond che porterà l’astronauta italiano dell’Esa Luca Parmitano al comando della Stazione spaziale internazionale. Il razzo Soyuz con la navetta Ms13 che traghetterà nello Spazio il colonnello e pilota sperimentatore dell’Aeronautica militare decollerà dalla storica rampa di lancio numero 1, la medesima dalla quale il 12 aprile 1961 venne lanciata la Vostok-1 di Jurij Gagarin, il primo uomo a volare nello Spazio. La storia vivrà insomma una serie di intensi cortocircuiti, sabato 20 luglio 2019.

Oltre che uno dei momenti più emozionanti della storia del Novecento la missione Apollo 11, che ha portato per la prima volta gli esseri umani sul nostro satellite anche se per un paio d’ore abbondanti, è stato un traguardo per la scienza con ricadute incalcolabili che ancora oggi fanno sentire i loro effetti nonché una importante dimostrazione della capacità dell’uomo di affrontare problemi complessi in ambienti dalle condizioni estreme.

Mappa allunaggi

L’anniversario di questo evento sarà celebrato in tanti modi diversi in tutto il mondo: arte, concerti, installazioni, mostre, iniziative speciali, oltre alla stessa missione Beyond che ne è in qualche modo il massimo omaggio. Esri Italia, l’azienda leader in Italia per le soluzioni geospaziali, ha scelto dal canto suo di raccontare questo evento in chiave educativa. Ponendo l’accento sui luoghi, grazie al suo strumento delle Story Map.

Le Story Map sono applicazioni web che consentono di combinare mappe interattive, disponibili sul

web o realizzate dagli utenti, con testi, foto, video e altri contenuti multimediali. Per creare un’esperienza di racconto utile in molti contesti diversi: dal coordinamento degli interventi dopo le calamità naturali agli obiettivi di approfondimento come in questo caso.

In occasione dell’anniversario dello sbarco della Luna, Esri ha dunque realizzato una mappa 3D interattiva e navigabile grazie alla quale gli utenti possono visualizzare i luoghi degli sbarchi delle diverse missioni Apollo sulla Luna. Cliccando sul luogo dell’allunaggio si accede a una breve descrizione della missione, corredata di foto. Sulla mappa è inoltre visibile la rotta seguita dalle missioni.

Mappa allunaggi
Mappa allunaggi

La mappa, battezzata “History of the Lunar Landings”, è disponibile per tutti a questo link. C’è davvero da divertirsi: è infatti possibile visualizzare nel caso dell’Apollo 11, il cui lander si è appoggiato nel Mare della Tranquillità, così come in tutte le altre missioni, anche i percorsi effettuati dagli astronauti nel corso delle loro attività extraveicolari, a piedi nel caso delle prime tre o con i rover lunari per le altre tre. A queste informazioni si aggiunge il luogo preciso di allunaggio e le posizioni in cui sono stati effettuati i principali esperimenti.

Sono state solo sei le missioni del programma Apollo (delle 12 con equipaggio) ad allunare: oltre alla 11 nel 1969 anche la 12 il 14 novembre dello stesso anno, la 14 il 31 gennaio 1971 (quella delle palline da golf e dei “miles and miles and miles” di Alan Shepard), la 15 il 26 luglio dello stesso anno, la 16 il 16 aprile del 1972 e l’ultima, la 17, il 7 dicembre del 1972, con l’arrivederci dell’uomo alla Luna.

Un altro aspetto interessante della prima missione sulla Luna, poco esplorato a dispetto della sua

importanza, è stato tutto il lavoro preliminare della Nasa, dedicato proprio alla scelta del luogo di atterraggio. Un’altra Story Map del colosso geospaziale racconta ancora gli studi condotti attraverso la cartografia all’epoca disponibile. Tutto nella mappa – a dire il vero ben più di una mappa, un affascinante racconto che incrocia storia e tecnologia – che si può visualizzare qui.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Uber JUMP: come noleggiare le biciclette elettriche