Luna Piena Fredda illumina il cielo tra l’11 e il 12 dicembre

Luna Piena Fredda illumina il cielo tra l’11 e il 12 dicembre

Fonte immagine: Foto di Ponciano da Pixabay

La notte tra l'11 e il 12 dicembre 2019 è dedicata alla Luna Piena Fredda, ecco quando vederla al suo livello massimo.

Quella tra l’11 e il 12 dicembre sarà la notte della Luna Piena Fredda. Un fenomeno astronomico particolarmente affascinante che vedrà protagonista il satellite naturale della Terra, che stanotte si troverà in corrispondenza della costellazione del Toro. Lo spettacolo potrà essere ammirato anche a occhio nudo, avendo l’accortezza di prestare alcune piccole attenzioni.

La Luna Piena Fredda o “Cold Full Moon” deve il suo nome non all’utilizzo di particolari indicazioni scientifiche, ma a un più tradizionale riferimento al calendario lunare dei Nativi americani algonchini, tutt’ora la tribù più numerosa tra quelle sopravvissute all’avanzata dei coloni. Possibile quindi che la stretta connessione degli Indiani d’America con la natura abbia portato alla definizione “Fredda” in virtù del periodo in cui questo fenomeno si svolge, a dicembre appunto.

Il fenomeno astronomico può essere osservato già nelle prossime ore, seppure il raggiungimento del suo culmine sia previsto per le 6:12 di giovedì 12 dicembre (quando la Luna si troverà al punto più basso rispetto all’orizzonte). Tramonterà tra le 7 e le 7:30, mentre l’ultima coda della “superluna” dicembrina potrà essere ammirata domani pomeriggio dopo le 17.

Affinché si possa ammirare al meglio tale meraviglioso spettacolo si raccomanda di osservare il fenomeno in luoghi con ridotta illuminazione artificiale. Chiaramente anche le condizioni meteorologiche influiranno sulla visibilità della Luna Piena Fredda, con molta probabilità l’ultimo grande appuntamento con l’astronomia del 2019.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Four Seasons Natura e Cultura: camminare per la salute del corpo e della mente