Lotus e Williams lavorano a una hypercar elettrica

Lotus e Williams lavorano a una hypercar elettrica

Fonte immagine: Williams

Lotus e Williams hanno annunciato un accordo che dovrebbe portarli a lavorare su una nuova ed esclusiva hypercar elettrica.

Lotus e Williams Advanced Engineering hanno annunciato la creazione di una partnership finalizzata alla condivisione delle rispettive competenze per la realizzazione di una nuova hypercar elettrica.

Il comunicato diffuso da Lotus e Williams parla per la precisione di “ricerca e sviluppo di tecnologie propulsive avanzate”, una frase che non specifica in maniera chiara gli obiettivi dell’accordo, ma che lascia capire come nel mirino ci sia la progettazione di un powertrain elettrificato dalle prestazioni di primo livello.

Il CEO di Lotus, Phil Popham, ha dichiarato che la collaborazione con Williams fa parte di una strategia che dovrà portare l’azienda di Norfolk a migliorare competenze e capacità nel settore automobilistico in tempi brevi. Sullo sfondo rimangono quindi le indiscrezioni che vorrebbero proprio Lotus al lavoro su una nuova hypercar conosciuta al momento con il nome in codice “Omega” e destinata a confrontarsi con la rivale inglese Aston Martin Valkyrie.

A Williams dovrebbe spettare il compito di mettere a punto la propulsione elettrica e fornire anche il pacco batterie, attingendo in questo caso all’esperienza nel settore fatta in Formula E e a quella della scuderia di Formula 1. La sportiva ad alte prestazioni che verosimilmente uscirà dall’accordo dovrebbe poter contare su due motori elettrici e sulla trazione integrale, mentre sul fronte autonomia non ci si aspettano percorrenze medie inferiori ai 400 chilometri con una ricarica.

Il progetto è in ogni caso ancora agli albori, tanto che, secondo diversi osservatori, serviranno almeno un paio d’anni prima di vedere concretizzato il lavoro congiunto di Lotus e Williams.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Alla scoperta del Monte Amiata