Lotta alla plastica: adidas lancia Run for the Oceans 2019

Lotta alla plastica: adidas lancia Run for the Oceans 2019

Fonte immagine: adidas

Dall'8 giugno al 16 la campagna Run For The Oceans adidas: per ogni chilometro corso l'azienda destinerà 1 dollaro alla lotta contro la plastica in mare.

Al via da domani una nuova iniziativa adidas per la lotta all’inquinamento da plastica. Si tratta di un’ulteriore tappa per la campagna Run For The Oceans e che porterà l’azienda a destinare fondi all’organizzazione Parley for the Oceans, già sostenuta nel 2018 con la raccolta di un milione di dollari. Il lancio del progetto è previsto per domani, in occasione della Giornata Mondiale degli Oceani.

Questa nuova fase della campagna Run For The Oceans vedrà adidas contribuire a programmi educativi contro l’inquinamento dei mari da rifiuti in plastica. L’entità dei fondi stanziati dipenderà però dagli utilizzatori dell’app Runtastic: per ogni chilometro percorso dagli utenti tra l’8 e il 16 giugno 2019 l’azienda destinerà 1 dollaro alle attività sopracitate.

All’interno di questo progetto si inserirà l’evento in programma il 14 giugno a Milano: una “run-evento” dove tutti potranno contribuire e che vedrà la partecipazione anche di personaggi e sportivi come Ivan Zaytsev, Elena D’Amario, Paola Turani e altri ancora, che correranno lungo il percorso di 1 chilometro allestito all’interno di CityLife. Si potrà partecipare gratuitamente all’evento, basterà iscriversi su adidas.com/runfortheoceans. Tra l’8 e il 16 giugno sono previsti anche ulteriori manifestazioni organizzata da adidas e Parley per sostenere la difesa degli oceani dalle attività antropiche nocive come inquinamento e abbandono di rifiuti. Ha sottolineato Alberto Uncini Manganelli, General Manager adidas Running:

Ogni minuto entra nei nostri oceani l’equivalente di un camion pieno di rifiuti plastici, entro il 2050 nei mari ci potrebbe essere più plastica che fauna marina. adidas x Parley ha contribuito a sensibilizzare le persone sulla crisi che stanno affrontando i nostri oceani, ma anche a trovare soluzioni. Nel 2016 abbiamo creato i primi prodotti con i rifiuti plastici riciclati e siamo arrivati a produrre fino al 2018 sei milioni di paia di scarpe adidas x Parley, con l’obiettivo di arrivare a 11 milioni di unità quest’anno, intercettando grandi quantità di plastica prima dell’ingresso negli oceani. Come azienda ci impegniamo a usare solo poliestere riciclato al 100% entro il 2024.

Una collaborazione quella tra adidas e Parley che ha contribuito già negli scorsi anni a intercettare grandi quantità di rifiuti plastici in mare e lungo i tratti costieri. Materiali poi trasformati in indumenti per lo sport. La Run For The Oceans 2019 offrirà ad adidas l’occasione anche di presentare la nuova linea di prodotti sportivi, con la quale si propone di raggiungere l’obiettivo di eliminare l’uso di poliestere vergine da tutti i prodotti entro il 2024. Ha aggiunto Cyrill Gutsch, fondatore e CEO di Parley for the Oceans, ha dichiarato:

Run for the Oceans offre l’opportunità di celebrare gli oceani, un’occasione in cui i runner si riuniscono dedicando tempo ed energie per produrre investimenti volti a salvare i nostri oceani. Come portavoce del futuro i nostri giovani sono gli insegnanti e ambasciatori più convincenti e la nostra più grande speranza, dato che sono guidati dalla più forte di tutte le motivazioni: la propria sopravvivenza.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Seeds&Chips: intervista a Maria Cristina Finucci