• GreenStyle
  • Salute
  • Lingua grassa causa notti bianche: metterla a dieta riduce l’insonnia

Lingua grassa causa notti bianche: metterla a dieta riduce l’insonnia

Lingua grassa causa notti bianche: metterla a dieta riduce l’insonnia

Avere la lingua grassa può aumentare i casi di apnea notturna secondo alcuni studiosi USA, dimagrire ridurrebbe il rischio di notti bianche.

Se si vogliono evitare diverse notti in bianco è la lingua la parte del corpo a dover dimagrire. Questo è quanto hanno affermato i ricercatori del Perelman School of Medicine – University of Pennsylvania, secondo i quali diversi casi di apnea notturna sarebbero causati proprio da quella che viene denominata “lingua grassa“. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista medica American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine.

Lo studio attuale segue un precedente lavoro, entrambi firmati dal prof. Richard Schwab, responsabile del settore Medicina del Sonno presso la University of Pennsylvania. Nella prima ricerca (2014) l’esperto ha riscontrato una forte frequenza di lingua grassa nei pazienti affetti da apnea ostruttiva del sonno, mentre in quella appena pubblicata ha indagato l’esistenza o meno di un rapporto “causa-effetto” tra i due fattori.

I partecipanti coinvolti nello studio appena pubblicato sono 67, tutti affetti da apnea notturna (forme variabili da lievi a grave) e con un Indica di Massa Corporea oltre 30. Sottoponendo i pazienti a un calo di peso di quasi il 10%, ricorrendo a dieta e/o a intervento di chirurgia bariatrica, i ricercatori hanno riscontrato un miglioramento dei punteggi relativi alle apnee (+31%). Come ha sottolineato Schwab:

La maggior parte dei clinici, e anche degli esperti del mondo delle apnee notturne, non si sono concentrati sul grasso nella lingua per trattare l’apnea notturna. Ora che sappiamo che rappresenta un fattore di rischio, e che l’apnea notturna migliora quando viene ridotto, abbiamo stabilito un nuovo obiettivo terapeutico.

Fonte: American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cibi ricchi di vitamina A