• GreenStyle
  • Auto
  • Lightning Strike, moto elettrica low cost ad alte prestazioni

Lightning Strike, moto elettrica low cost ad alte prestazioni

Lightning Strike, moto elettrica low cost ad alte prestazioni

Fonte immagine: Lightning Motorcycle

Lightning Strike è una nuova moto elettrica ad altissime prestazioni che prova ad avvicinare i centauri anche grazie a prezzi competitivi.

Lightning Strike è finalmente realtà. Trattasi di una moto elettrica ad alte prestazioni realizzata da una startup della California che punta a voler rivoluzionare il settore con prezzi d’accesso estremamente aggressivi. Uno dei problemi delle moto elettriche è il loro altissimo costo. Lightning Motorcycle punta a voler risolvere, parzialmente, questo problema e ha voluto proporre la sua moto elettrica in tre versioni con prezzi a partire da 12.998 dollari.

Ovviamente ogni variante della Lightning Strike dispone di caratteristiche diverse, ma già il modello “entry level” offre indubbie qualità tecniche. Le basi per rivoluzionare il mercato delle moto elettriche ci sono tutte. Tre i modelli, che si differenziano prevalentemente per la capacità del pacco batteria e per la potenza massima del motore elettrico raffreddato a liquido: Strike Standard, Strike Mid Range e Strike Carbon Edition.

La Strike Standard dispone di un motore in grado di erogare 90 cavalli con una coppia massima di ben 245 Nm. La velocità massima raggiunge i 217 Km/h. Il caricatore di bordo offre una potenza massima di 3,3 kW ma opzionalmente, a pagamento, è possibile montarne uno più potente da 6,6 kW. La capacità della batteria è di 10 kWh che permette di ottenere 113 Km di autonomia in autostrada e 161 Km in città. Tra gli optional anche la ricarica CCS. Prezzo a partire da 12.998 dollari.

La Strike Mid Range si differenzia prevalentemente per una batteria da 15 kWh, in grado di assicurare 169 Km di autonomia in autostrada e 241 Km in città. Prezzo a partire da 16.998 dollari.

Ben più interessante la Strike Carbon Edition. La capacità del pacco batteria sale a 20 kWh e questo permette di portare la potenza massima del motore a 120 cavalli. La velocità massima sale sino a 241 Km/h. Anche l’autonomia migliora e raggiunge i 241 Km in autostrada e i 322 Km in città. La ricarica fast in corrente continua (CCS) è di serie. Prezzo a partire da 19.998 dollari.

La Strike Carbon Edition sarà il primo modello ad essere prodotto. Le nuove Lightning Strike si dimostrano molto interessanti con prestazioni superiori alla categoria e con prezzi decisamente inferiori. In Europa la moto dovrebbe arrivare nel 2020 con prezzi non ancora comunicati.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

EICMA 2018: intervista a Michael Castellano – NIU