• GreenStyle
  • Attualità
  • LifeGate Circle: una nuova alleanza editoriale e commerciale sulla sostenibilità

LifeGate Circle: una nuova alleanza editoriale e commerciale sulla sostenibilità

LifeGate Circle: una nuova alleanza editoriale e commerciale sulla sostenibilità

Fonte immagine: LifeGate

Quattro testate sulla sostenibilità, compresa GreenStyle, si alleano per essere ancora più incisive a livello editoriale e commerciale: Lifegate Circle.

L’informazione sostenibile da oggi è ancora più forte ed efficace. A Milano è stato presentato il Lifegate Circle, un’alleanza di quattro testate dedicate all’ambiente: Lifegate, GreenStyle, IdeeGreen e Tuttogreen.

Per la prima volta nella storia dell’editoria ambientale online quattro player importanti dello stesso settore hanno deciso di unire le forze a fronte di una mission comune: andare a divulgare ancora meglio le tematiche legate alla sostenibilità, ma anche ampliare l’audience complessiva al fine di essere ancora più efficaci nella proposizione di progetti speciali a clienti e potenziali inserzionisti.

Complessivamente le quattro testate possono contare su un pubblico di più di 6 milioni di utenti mensili, un bacino ampissimo, il più ampio in assoluto sui temi ambientali che costituirà uno step imprescindibile per qualsiasi inserzionista interessato a comunicare su tematiche sempre più importanti anche nella sensibilità comune delle nostre società.

Un polo dell’informazione green che nelle prossime settimane inizierà già ad attivarsi concretamente per offrire una copertura dei temi più dibattuti e importanti, come affermato dall’amministratore delegato di Lifegate Enea Roveda:

“Ci sono temi che hanno ormai acquistato una forza e una dimensione globale e che hanno bisogno di una voce importante, dalla plastica al movimento per il clima di Greta Thunberg. Siamo soddisfatti di questa importante collaborazione che offrirà alle aziende la più grande realtà web e digital dedicata al green, ideata per comunicare l’impegno nel campo della sostenibilità e rivolta a un target sempre più in linea con il cambiamento, consentendo di coinvolgere un numero sempre maggiore di realtà nelle nostre iniziative ambientali, come ad esempio LifeGate PlasticLess, il progetto nato per ridurre la plastica nei mari”.

Alle parole del CEO di LifeGate hanno fatto seguito le dichiarazioni di Matteo Campofiorito, direttore editoriale di GreenStyle, magazine di informazione e approfondimento green del gruppo Triboo:

“Per la prima volta in Italia si trova terreno comune tra diverse realtà editoriali che di solito competono. Questa è un’alleanza molto interessante e unica, sia dal punto di vista editoriale che commerciale. Si tratta di un’unione di intenti per ottenere risultati importanti”.

Soddisfazione è stata espressa anche da Rossella Vignoli, amministratore delegato e responsabile editoriale di Tuttogreen:

“Credo che questo accordo farà da modello per chi vuole parlare di ambiente e al contempo condividere idee e conoscenze. Insieme possiamo dare voce a chi crede in un futuro green”.

Infine Matteo Di Felice, amministratore delegato di IdeeGreen, ha ribadito l’unicità del Lifegate Circle e sottolineato come questa alleanza possa essere strategica per affrontare un mercato in continua evoluzione:

“Il mercato propone sfide sempre più ambiziose e servono numeri importanti per poter rinnovare e migliorare costantemente la propria offerta editoriale. Sono certo che la LifeGate Circle sarà un grande successo”.

Gli obiettivi della Lifegate Circle sono ambiziosi e troveranno sbocchi concreti nelle prossime settimane spaziando dalla amplificazione editoriale su temi chiave come le global strike sul clima, alla proposizione di progetti speciali sponsorizzati ad alto tasso innovativo, fino alla realizzazione di veri e propri eventi nazionali promossi dalle quattro testate editoriali aderenti.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Premio Impresa Ambiente: intervista a Stefano Venditti di Asset Camera