Lidl ritira 4 lotti di latte Milbona per rischio microbiologico

Lidl ritira 4 lotti di latte Milbona per rischio microbiologico

Ritirati dagli scaffali Lidl alcuni lotti di latte parzialmente scremato Milbona, non corrispondente ai previsti standard microbiologici del produttore.

Ritirati da Lidl quattro lotti di latte Milbona parzialmente scremato per rischio microbiologico. All’origine del ritiro la non conformità agli standard microbiologici emersa da analisi condotta dal produttore, Fude + Serrahn Milchprodukte GmbH & Co, in regime di autocontrollo. Le confezioni interessate dall’allerta sono quelle da un litro.

Il latte Milbona parzialmente scremato, pastorizzato e omogeneizzato ritirato da Lidl è prodotto nello stabilimento della Fude + Serrahn Milchprodukte GmbH & Co situato in Münsterstraße 31, 48351 Everswinkel, Renania Settentrionale-Vestfalia (Germania). Il codice EAN è il numero 4056489108610, mentre diverse sono le date di scadenza dei prodotti oggetto del ritiro: 14/10/19 – 15/10/19 – 18/10/19 – 20/10/19.

Queste le indicazioni fornite da Lidl ai consumatori, ai fini di garantirne la sicurezza alimentare, che avessero già acquistato i prodotti oggetto dell’allerta:

Si invitano i consumatori che avessero acquistato il prodotto a non consumarlo e a riportarlo al punto vendita per il rimborso, anche senza presentazione dello scontrino.

Per informazioni è possibile chiamare il numero verde di Lidl Italia Srl 800 48 00 48.

Di pochi giorni fa la precedente allerta, diffusa in questo caso dal Ministero della Salute, che ha visto coinvolti alcuni lotti di Farina di farro integrale Lo Conte. Oggetto dell’avviso la presenza, non segnalata in etichetta, di un allergene (soia). Il consumo è sicuro per i soggetti non allergici o intolleranti, mentre se ne sconsiglia l’utilizzo in caso di sensibilità alla sostanza.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Smacchiatori naturali per tessuti