• GreenStyle
  • Auto
  • Lexus debutta tra le zero emission con UX 300e, elettrica di lusso

Lexus debutta tra le zero emission con UX 300e, elettrica di lusso

Lexus debutta tra le zero emission con UX 300e, elettrica di lusso

Fonte immagine: Lexus

Lexus UX 300e è la prima auto elettrica del brand di lusso di casa Toyota: arriverà in Europa nel corso del 2020.

Lexus tutti la conoscono come il marchio di lusso di casa Toyota e come la casa madre l’offerta ibrida è sempre stata al centro delle sue proposte. Adesso però le cose stanno iniziando a cambiare, e Lexus sta focalizzando la sua attenzione anche sull’elettrico puro. Al Guangzhou International Automobile Exhibition, ancora in svolgimento in Cina, il costruttore giapponese ha lanciato la Lexus UX 300e, cioè la sua prima auto elettrica.

La scelta del palcoscenico cinese per questo lancio non deve stupire. Il mercato elettrico in Cina sta crescendo molto e il Salone di Guangzhou sta da tempo diventando uno dei principali appuntamenti per la mobilità elettrica. Esteticamente la nuova Lexus UX 300e non sembra differire particolarmente dai modelli ibridi. Lexus ha operato però comunque alcune modifiche, sebbene di dettaglio. Innanzitutto sono state introdotte delle speciali ruote aerodinamiche. In secondo luogo il sottoscocca è stato modificato con una specifica copertura. Obiettivo quello di migliorare l’efficienza e quindi i consumi.

Parlando di powertrain, la Lexus UX 300e dispone di un singolo motore elettrico sull’asse anteriore in grado di offrire 204 cavalli di potenza e 300 Nm di coppia. Numeri che dovrebbero garantire una certa vivacità su strada. L’auto elettrica dispone di un pacco batteria agli ioni di litio da 54,3 kWh in grado di garantire 400 Km di autonomia anche se secondo il poco veritiero ciclo di omologazione NEDC. Pacco batteria che in corrente continua è in grado di supportare potenze di ricarica sino a 50 kW.

In corrente alternata, con il caricatore di serie, l’auto è in grado di ricaricare sino a 6,6 kW. Le batterie sono dotate di un sistema di gestione della temperatura che opera a basse e alte temperature ambiente. L’affidabilità è aumentata anche grazie all’uso di sistemi di monitoraggio multipli che regolano la carica e prevengono condizioni come il sovraccarico.

Elettrico fa rima con silenzio. Ecco che Lexus ha deciso di inserire il sistema Active Sound Control (ASC) che trasmette suoni ambientali naturali per consentire la comprensione delle condizioni di guida e fornire una sensazione naturale per gli occupanti dell’abitacolo. Per migliorare la guida la prima Lexus elettrica dispone del sistema Drive Mode Select che consente di gestire l’accelerazione e la decelerazione in base alle diverse situazioni.

Alla guida si possono sentire la potente accelerazione e la coppia istantanea del gruppo propulsore EV premendo il pedale e utilizzando il cambio a palette in modo simile al freno motore, attraverso quattro livelli di rigenerazione della decelerazione, il tutto godendo di una naturale sensazione di guida su strada. La Lexus UX 300e è comunque di base una Lexus e quindi lusso, comfort e tecnologia a bordo. UX 300e sarà introdotta nel mercato cinese ed europeo nel 2020 e in Giappone all’inizio del 2021.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Dentifricio alla menta fatto in casa