• GreenStyle
  • Pets
  • Leoni soppressi allo zoo perché troppo anziani e malati

Leoni soppressi allo zoo perché troppo anziani e malati

Leoni soppressi allo zoo perché troppo anziani e malati

Fonte immagine: Pixabay

Una coppia di leoni è stata sottoposta a soppressione in uno zoo degli Stati Uniti: gli esemplari erano ormai molto anziani e malati.

Una coppia di inseparabili leoni è stata sottoposta a eutanasia in uno zoo statunitense, poiché gli esemplari risultavano ormai troppo anziani e dalle condizioni di salute precarie. È quanto è accaduto allo zoo di Los Angeles, dove gli animali vivevano ormai da tempo. Sono stati gli stessi responsabili della struttura ad annunciare la decisione sui social network.

Hubert e Kalisa – questi i nomi dei felini – avevano raggiunto la veneranda età di 21 anni. Da sempre inseparabili, avevano trascorso tutta la loro esistenza insieme. Negli ultimi tempi la qualità della loro vita sarebbe notevolmente diminuita, a causa dell’invecchiamento e di alcune patologie proprio connesse all’età. E così è giunta la decisione dello zoo di sottoporli a eutanasia, per evitare che potessero soffrire ulteriormente. Alisa Behar, responsabile dei mammiferi presso la struttura statunitense, ha spiegato:

Questa è una perdita davvero dolorosa per la comunità del nostro zoo. La mattina presto lo staff dello zoo si era ormai abituato a sentire i ruggiti di Hubert. Io stessa sentirò la loro mancanza. Non si può parlare di Hubert senza pensare alla sua inseparabile compagna, Kalisa: sono stati una coppia inseparabile per anni.

Beth Schaefer, direttore dei programmi animali per lo zoo, ha confermato il rapporto strettissimo che i due leoni avevano sviluppato:

Questi leoni erano carismatici sia insieme che da soli. Ma raramente si vedevano separati. Le loro attenzioni erano sempre concentrate l’uno sull’altra: riposavano insieme, si coccolavano e accarezzavano spesso.

Va ricordato come l’età media dei leoni in natura sia tra i 14 e i 16 anni per le femmine e 12-13 per i maschi. Il traguardo raggiunto da Hubert e Kalisa, entrambi di 21, è quindi importante nonostante siano cresciuti in cattività. La decisione di optare per l’eutanasia è stata sofferta, ma lo staff ha preferito evitare dolorose sofferenze a due animali ormai colpiti da disturbi irreversibili.

View this post on Instagram

It is with a heavy heart that we announce the loss of our African lion pair, Hubert and Kalisa. Animal care and health staff made the difficult decision to humanely euthanize the 21-year-old lions today due to their declining health and age-related illnesses that had diminished their quality of life. “Hubert and Kalisa are an iconic part of the L.A. Zoo experience, and our staff and guests have been touched by their loyal companionship,” said CEO & Zoo Director Denise Verret. “These affectionate companions came to the L.A. Zoo six years ago, and they quickly charmed themselves into our hearts as we observed their magnificent beauty and unique bond.  It was often said, you don’t see Kalisa without Hubert being close by.  So, while it is truly heart-wrenching that we had to say goodbye to this iconic pair, we can take comfort in knowing they left together. These lions will remain a positive part of our history, and they will be greatly missed.” With an average life expectancy of mid-teens and about 17 years in Zoos, Hubert and Kalisa were considered elderly when they arrived at the L.A. Zoo in 2014 from the Woodland Park Zoo, where they had first bonded. They quickly became favorites among L.A. Zoo guests and staff and were known for their frequent cuddles and nuzzles. “I have to commend our animal care and veterinary staff for the great care they’ve given this pair, a couple who lived longer than most lions do in human care and the wild.” Please join us in honoring Hubert and Kalisa and their legacy by sharing some of your favorite memories of them here or by tagging LA Zoo.

A post shared by Los Angeles Zoo (@lazoo) on

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Gli ululati dei lupi risuonano tra le strade del paese