Le microplastiche sono diffuse in ogni angolo del pianeta

Le microplastiche sono diffuse in ogni angolo del pianeta

Fonte immagine: Pixabay

Le microplastiche sono ormai ovunque, in Gran Bretagna sono state trovate tracce di plastica anche nei luoghi più remoti.

L’inquinamento da microplastica non ha più confini: è nei laghi inglesi, nei fiumi italiani, nelle acque sotterranee americane, nei rubinetti asiatici e persino sotto i ghiacciai dell’Artico.

Sebbene sia noto che queste sostanze entrano in contatto con il nostro organismo attraverso il cibo e le bevande, ancora gli effetti indesiderati non sono del tutto chiari. Adesso, una nuova analisi proveniente dal Regno Unito, dimostra quanto questo genere di inquinamento sia diffuso.

Più di mille piccole parti in plastica per litro sono state ritrovare, infatti, nel fiume Tame, nei pressi di Manchester. La sorpresa è che piccoli pezzi di plastica sono stati trovati anche in angoli più remoti della Gran Bretagna, come le cascate di Dochart in Scozia: c’erano almeno due o tre elementi per litro.

Christian Dunn della Bangor University, in Galles, che ha guidato il lavoro di ricerca ha detto:

E’ stato sorprendente, non mi aspettavo di trovare questa quantità. Ed è deprimente il fatto che abbiamo trovato tracce di microplastica pure in alcuni dei luoghi più iconici del nostro Paese. L’inquinamento da plastica è ormai ovunque, ora però non serve guardare indietro a 20 anni fa e dire: “Se solo ci fossimo resi conto di quello che stavamo facendo”. Dobbiamo monitorare le nostre acque subito e dobbiamo pensare a come ridurre la nostra dipendenza dalla plastica

Nel 2016 nel mondo sono state prodotte circa 311 milioni di tonnellate di plastica, di queste solo il 5% è stato effettivamente avviato a riciclo. Secondo uno studio dell’Università del Minnesota, la contaminazione da microplastica ha raggiunto livelli allarmanti.

Analizzando 159 campioni di acqua potabile dai vari angoli del mondo, infatti, è stato scoperto che nell’83% dei casi, l’acqua che fuoriesce dai nostri rubinetti, risulta contaminata da residui plastici.

 

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Corepla e Magicamente Plastica: intervista a Eleonora Brionne