Lavoretti di Natale fai da te per bambini: 3 tutorial

Lavoretti di Natale fai da te per bambini: 3 tutorial

Fonte immagine: Pixabay

Idee originali e facili per permettere ai bambini di eseguire lavoretti natalizi creativi anche usando materiale di riciclo: ecco 3 tutorial dettagliati.

Mancano pochi giorni a Natale e tenere impegnati i bambini nei lunghi e freddi pomeriggi invernali può non essere facile. Complici le festività in arrivo e il clima natalizio che ormai si respira dentro e fuori casa, un’idea utile e piacevole da mettere in pratica riguarda la preparazione dei classici lavoretti fai date, una strategia per permettere ai più piccoli di acquisire manualità e di esprimere la loro creatività in modo sicuro e divertente.

La supervisione di un adulto durante l’esecuzione dei “progetti” è sempre indispensabile, soprattutto se è previsto l’uso di forbici e colla. La lista dei possibili oggetti da realizzare in casa, anche adoperando materiale riciclato, è molto lunga. Qui di seguito tre tutorial facili che permettono di ottenere simpatiche decorazioni, originali addobbi per l’albero e deliziosi supporti da usare come segnaposto a tavola o sostegno per i biglietti d’auguri.

Alberi di Natale di lana

Decoro albero di Natale

L’albero addobbato è uno dei simboli natalizi più amati soprattutto dai più piccoli. Usando del cartone riciclato e del filo di lana è possibile creare piccole versioni dell’albero da usare per decorare la casa. Ecco tutto ciò che occorre e i passaggi dettagliati:

  • cartone abbastanza spesso (è perfetto quello usato per la pizza da asporto);
  • un gomitolo di lana verde;
  • feltro di vari colori;
  • colla vinilica.

Ecco i singoli passaggi:

  1. si procede ritagliando tanti triangoli di cartone della grandezza desiderata, in modo da ricreare la sagoma stilizzata dell’albero di Natale;
  2. a questo punto si deve far passare intorno a ogni cartoncino il filo di lana verde, procedendo in senso orizzontale e verticale fino a coprire l’intera superficie da entrambi i lati;
  3. si fissa il primo lembo e l’ultimo pezzetto con la colla;
  4. si ritagliano piccole palline di feltro di vari colori da attaccare sopra la lana, in modo da “addobbare” i piccoli alberelli ultimando con la punta.

Il lavoretto è completo, tuttavia è anche possibile creare un sostengo per collocare gli alberi in posizione verticale semplicemente incollando un altro pezzo di cartone alla base, in senso trasversale.

Addobbi di cartoncino

Natale lavoretto

Il cartoncino è protagonista anche del secondo tutorial finalizzato, questa volta, a creare addobbi per l’albero realizzando palline bidimensionali decorate in tanti modi con inserti in rilievo. Occorre avere a disposizione:

  • cartoncini colorati;
  • pezzi di feltro di vari colori;
  • colla stick;
  • nastrini per confezioni regalo.

Qui di seguito la proceduta dettagliata:

  1. il primo passaggio da compiere è il disegno delle sfere sul cartoncino, scegliendo un diametro non troppo piccolo;
  2. si procede con il taglio in corrispondenza dei contorni;
  3. si pratica un piccolo foro lasciando circa un centimetro dal margine, in modo tale da far passare il nastrino colorato che servirà poi per appendere il decoro all’albero;
  4. sulla superficie, infine, possono essere incollati piccoli pezzi di feltro colorato a forma di stella o altro.

Segnaposto natalizi

Decoro Natale

Per realizzare dei semplici ma simpatici segnaposto che ricordano la figura di Babbo Natale è possibile utilizzare delle comuni mollette da bucato di legno. È necessario avere a disposizione:

  • mollette di legno;
  • tempera di colore rosso;
  • cartoncino bianco;
  • feltro di colore rosso;
  • pennarello nero e rosso;
  • cotone;
  • colla vinilica.

La procedura è semplice:

  1. si dipingono le mollette usando la tempera rossa coprendone circa i tre quarti;
  2. si ritaglia un triangolo di feltro da incollare sulla parte superiore della molletta, simulando il cappello di Babbo Natale;
  3. si ritagliano dei baffi di cartoncino bianco e si incollano in corrispondenza del viso
  4. si disegnano gli occhi e in naso con il pennarello nero, la bocca con quello rosso;
  5. si preleva una piccola pallina di cotone da incollare sulla punta del cappello, ricreando il tipico pon-pon.

Seguici anche sui canali social