Lavoretti con la carta facilissimi: 3 idee di riciclo creativo

Lavoretti con la carta facilissimi: 3 idee di riciclo creativo

Fonte immagine: Pixabay

Come dare una nuova vita alla carta accumulata in casa realizzando semplici lavoretti creativi: idee, istruzioni e consigli per riciclare con creatività.

Tra vecchie riviste, giornali e fogli di carta da regalo, la quantità di carta che inevitabilmente si accumula in ogni casa è indubbiamente notevole. Anche chi presta attenzione all’ambiente e cerca il più possibile di sfruttare la tecnologia a favore del paperless, ha spesso a disposizione carta a sufficienza per poter cimentarsi nel riciclo creativo.

Ideare e realizzare lavoretti creativi con la carta, infatti, è un’ottima strategia per riciclare questo materiale trasformandolo in qualcosa di nuovo e, spesso, di utile. Se è la carenza di idee a preoccupare, ecco tre progetti facili da mettere in pratica anche per chi non è molto avvezzo al fai da te. Colla vinilica, spago e naturalmente carta da riciclo sono gli elementi fondamentali.

Sottobicchieri rotondi di carta

Giornali casa
Giornali casa

Utilizzando le pagine di alcune vecchie riviste, oppure dei vecchi fogli di giornale, è possibile creare un set di sottobicchieri pratici e originali. Non occorre ritagliare le pagine, cercando di piegare più volte il bordo di ogni foglio sul lato lungo in modo da formare una striscia di larghezza pari a circa mezzo centimetro. Una volta completata, la striscia deve essere arrotolata su sé stessa e fissata con della colla vinilica. Sarà il centro di un sottobicchiere rotondo, che può essere completato aggiungendo una seconda e anche una terza striscia in modo da ottenere il diametro desiderato. Per rendere il sottobicchiere ancora più resistente, è preferibile spennellare l’oggetto finito con un sottile strato di colla vinilica. Anche variare i colori della carta utilizzata contribuirà ad abbellire maggiormente il lavoretto.

Orologio da parete a ventaglio

Per creare un orologio da parete perfettamente funzionante, occorre avere a disposizione un ingranaggio già pronto e completo di lancette da applicare a una struttura leggera a ventaglio. Per prima cosa si devono preparare diverse strisce rettangolari della stessa dimensione, calcolando il diametro dell’orologio. La carta deve essere ripiegata a ventaglio, con la punta rivolta verso il centro dell’orologio. Unendo diversi ventagli si completa l’intera circonferenza, che a questo punto può essere incollata su un cartoncino resistente della stessa dimensione. Non resta che inserire l’ingranaggio facendo passare le lancette per il centro della struttura. Per ottenere un effetto ancora piò realistico, è preferibile comporre ciascuna delle due metà della struttura unendo 6 ventagli di colori diversi, che serviranno per identificare meglio le ore.

Cestino di carta riciclata

Carta colorata
Carta colorata

Perché non sfruttare la carta riciclata per realizzare proprio un comodo cestino per la carta? Si parte procurandosi un cartoncino rigido circolare da usare come base, procedendo poi con la realizzazione delle pareti: si devono ottenere tanti cilindri di carta abbastanza alti, creati arrotolando delle strisce di carta rettangolari. A questo punto, si uniscono i vari cilindri usando la colla e rinforzando la struttura con uno spago, da annodare alla base e nella parte superiore, chiudendo la sequenza in modo da formare un supporto ad anello circolare che sarà poi incollato alla base di cartone. Se si desidera creare un cestino ancora più altro, sarà sufficiente proseguire aggiungendo un secondo anello eseguito seguendo la stessa procedura, da collocare sopra il precedente incollando i due elementi con della semplice colla vinilica.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Pulire 10 oggetti di uso comune con rimedi naturali