Lavoretti con cannucce: 3 costruzioni facili

Lavoretti con cannucce: 3 costruzioni facili

Fonte immagine: Pixabay

Idee originali e facili da realizzare per riciclare le cannucce colorate in modo creativo, trasformando in pezzi unici alcuni oggetti di uso comune.

Un pacco di cannucce e un po’ di fantasia sono gli ingredienti perfetti per realizzare numerosi lavoretti di riciclo creativo. Le comuni cannucce, infatti, sono realizzate in materiali non riciclabili e poterle riutilizzare senza doverle buttare via rappresenta un’opportunità da non sottovalutare per rispettare l’ambiente.

Le cannucce di plastica sono ormai in disuso, sostituite da varianti biodegradabili o realizzate usando materiali naturali come il bambù. Nella maggior parte delle case, tuttavia, è facile trovare un pacco di vecchie cannucce di plastica tenute da parte per i bambini o usate saltuariamente per la preparazione di cocktail e aperitivi creativi. In questo caso, il riciclo creativo è sempre un’ottima alternativa al cestino. Con le cannucce, infatti, si possono creare oggetti di uso comune o allestire giochi divertenti per i più piccoli. Ecco tre costruzioni facili e veloci da realizzare.

Shopper personalizzata

Cannucce
Cannucce

Semplice da costruire ma decisamente originale è la shopper rivestita di cannucce. In poco tempo è possibile personalizzare una comune borsa di tela usata solitamente per lo shopping, trasformandola in un accessorio di sicuro effetto. Per ottenerla occorrono:

  • una shopper di tela con manici di qualsiasi dimensione;
  • un pacco di cannucce colorate;
  • colla a caldo;
  • forbici.

Per prima cosa è necessario misurare la shopper, annotando l’altezza complessiva della borsa ma anche la larghezza dei manici, in modo da calcolare bene la lunghezza dei pezzi di cannuccia da applicare. Solo per fare un esempio pratico, per rivestire una shopper alta 30 centimetri sarà necessario ottenere segmenti lunghi 5 centimetri che potranno essere disposti, in verticale, in modo da formare 6 file orizzontali. La misura dei segmenti che andranno a rivestire i manici, invece, dovrà corrisponder esattamente alla larghezza di questi ultimi.

Si procede quindi al taglio delle cannucce con le forbici, utilizzando un comune righello e indicando con la penna un segno in corrispondenza dei tagli. Usando la colla a caldo, infine, si procede con l’applicazione dei vari segmenti sulla superficie esterna della borsa fino a ricoprirla completamente. La stessa cosa si esegue poi sui manici.

Astuccio colorato

Cannucce
Cannucce

Per realizzare un astuccio tubolare con le cannucce colorate è necessario avere a disposizione:

  • cannucce colorate rigide;
  • forbici;
  • colla a caldo;
  • velcro a strappo
  • ferro da stiro.

Non è un’operazione difficile ma è richiesta una certa precisione. Per creare la struttura tubolare, infatti, si deve disporre una certa quantità di cannucce affiancate sopra un foglio di carta, cercando di allinearle in modo preciso. Il numero delle cannucce da usare dipende dal diametro dell’astuccio che si desidera ottenere. Dopo aver sovrapposto un secondo foglio si passa il ferro da stiro caldo, appiattendo le cannucce che con il calore si uniranno e compatteranno formando un unico strato non troppo sottile. A parte si devono creare due dischi rotondi, sempre usando le cannucce scaldate con il ferro da stiro, di diametro pari alla larghezza dell’astuccio. A questo punto, usando la colla a caldo, si arrotola il supporto ottenuto e si incolla ciascun disco lungo i bordi, lasciando un’apertura. La chiusura dell’astuccio si ottiene semplicemente incollando due pezzi di velcro a strappo.

Vaso rivestito

Cannucce flessibili
Cannucce flessibili

Usando le cannucce è possibile trasformare un vaso di vetro, oppure un vaso da esterno, in un oggetto di arredamento colorato e originale. La realizzazione di questo lavoretto è molto semplice e richiede:

  • un vaso di vetro o un vaso di plastica da esterno;
  • cannucce colorate flessibili;
  • colla a caldo o bioadesivo.

Per prima cosa è necessario misurare l’altezza del vaso e, in base a questa, regolare la misura delle cannucce. Dopo aver pulito la superficie del vaso, si procede con l’applicazione delle cannucce una accanto all’atra senza lasciare alcuno spazio: sul vaso di vetro è possibile usare delle strisce di bioadesivo disposte in modo orizzontale, mentre per il vaso da esterno è meglio usare la colla a caldo. La parte flessibile delle cannucce deve essere disposta in altro, in modo da consentire la piega e creare un effetto ancora più decorativo.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Riciclo creativo per realizzare bomboniere