• GreenStyle
  • Pets
  • Karl Lagerfeld e l’amore infinito per Choupette, la sua gatta

Karl Lagerfeld e l’amore infinito per Choupette, la sua gatta

Karl Lagerfeld e l’amore infinito per Choupette, la sua gatta

Fonte immagine: Instagram

Karl Lagerfeld, stilista scomparso oggi all'età di 85 anni, ama profondamente gli animali: in particolare, la sua gatta Choupette.

Karl Lagerfeld, geniale stilista e direttore creativo per le maison Chanel e Fendi, si è spento oggi all’età di 85 anni. Un punto di riferimento per la moda a livello mondiale, la cui arte e il profondo senso dell’eleganza hanno ispirato intere generazioni. L’artista non era però unicamente conosciuto per il suo stile inconfondibile, ma anche per il suo profondo amore nei confronti degli animali: a partire da Choupette, la gatta da cui non si è mai separato.

Choupette, una bianca gattina di razza Birmana, ha accompagnato Lagerfeld in tutto il mondo, a partire dal 2011. Un rapporto, quello tra il felino e lo stilista, divenuto in poco tempo indissolubile. Fu lo stesso direttore creativo a confermarlo nel 2013, nel corso di diverse interviste, così come specifica il quotidiano La Stampa:

Non avrei mai pensato che mi sarei innamorato di una gatta. […] È irresistibile, è una cosa inaspettata, non avrei mai pensato che sarebbe potuto accadermi. Quando manca per qualche ora perché magari è dal veterinario, trovo che la casa sia un mortorio, e quando sono in viaggio ho bisogno che le persone che si occupano di lei mi mandino in continuazione delle foto, per mostrarmi che sta bene.

Choupette, in origine gatto del modello francese Baptiste Giabiconi, è divenuto in pochi anni uno degli animali più famosi del mondo. Il quadrupede, protagonista di un account Instagram molto seguito e presente con una pagina biografica sulla versione francese di Wikipedia, è stato protagonista di numerosi set fotografici, sempre in compagnia del suo celebre proprietario. A quanto pare, la gatta sarebbe in possesso di una piccola fortuna economica: qualche anno fa, infatti, Lagerfeld aveva confermato di aver predisposto una sorta di eredità per la micia, comprensiva anche dei compensi per gli shooting a lei dedicati, allo scopo di garantire all’amica a quattro zampe un futuro sereno e privo di intoppi. Secondo la testata francese La Tribune, il felino potrebbe valere 3 milioni di euro.

Fonte: La Stampa

Seguici anche sui canali social