• GreenStyle
  • Consumi
  • Johnson&Johnson ritira talco per neonati cancerogeno: tracce di amianto

Johnson&Johnson ritira talco per neonati cancerogeno: tracce di amianto

Johnson&Johnson ritira talco per neonati cancerogeno: tracce di amianto

Fonte immagine: iStock

Johnson&Johnson ritira un lotto di polvere di talco per neonati e bambini a causa del rischio cancerogeno derivante da tracce di amianto nel prodotto.

Johnson&Johnson annuncia il ritiro di uno dei lotti di talco per neonati e bambini. Il motivo è la riscontrata presenza di sostanze cancerogene, nello specifico amianto, emersa in seguito ad analisi condotte dalla Food and Drug Administration statunitense. Si tratta del primo ritiro dal mercato per uno di questi prodotti, negli ultimi mesi al centro di un crescente numero di cause giudiziarie.

Il talco per neonati Johnson&Johnson a rischio cancerogeno sarebbe quello riportante numero di lotto 22318RB. Coinvolte dal ritiro anche delle confezioni, circa 33mila, acquistate da non ancora identificato rivenditore online. Secondo i risultati ottenuti dalla FDA nella polvere di talco sarebbero risultate tracce di asbesto crisotile, inducendo l’azienda a un ritiro precauzionale.

Come affermato dalla stessa Johnson&Johnson il ritiro del lotto a rischio amianto è stato stabilito “in via cautelare” e associato a una “rigorosa indagine interna”. A questo si unirebbe, affermano i vertici aziendali, la volontà da parte della società di collaborare con l’FDA al fine di “determinare l’integrità dei campioni esaminati e la validità dei risultati dei test”.

Di pochi giorni fa la notizia di una nuova causa milionaria che ha visto sconfitta la Johnson&Johnson. La ricorrente una donna di 71 anni residente nell’Idaho, Stati Uniti, secondo la quale la polvere di talco contenente amianto sarebbe stata responsabile della comparsa del suo mesotelioma (un tumore ai polmoni). Una giuria di Los Angeles ha riconosciuto alla donna un risarcimento pari a 40,3 milioni di dollari.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Uber JUMP: come noleggiare le biciclette elettriche