• GreenStyle
  • Pets
  • Joaquin Phoenix lancia una piattaforma per denunciare gli abusi sugli animali

Joaquin Phoenix lancia una piattaforma per denunciare gli abusi sugli animali

Joaquin Phoenix lancia una piattaforma per denunciare gli abusi sugli animali

Fonte immagine: Instagram

Joaquin Phoenix deciso di sostenere Animal Legal Defense Fund che ha lanciato una piattaforma in cui è si possono denunciare i maltrattamenti.

Tutto ebbe inizio con quel suo discorso meraviglioso agli Oscar: “Ci sentiamo autorizzati a inseminare artificialmente una mucca e a rubare il suo piccolo non appena lo dà alla luce, nonostante i suoi inequivocabili pianti di disperazione. Poi prendiamo il suo latte che sarebbe destinato al cucciolo e lo mettiamo nel caffè o nei cereali. Credo che abbiamo paura dell’idea del cambiamento personale perché pensiamo di dover sacrificare qualcosa, o rinunciare a qualcosa”. Joaquin Phoenix mentre ritirava la statuetta per la sua straordinaria performance aveva solo un pensiero: il maltrattamento degli animali.

Oggi, a distanza di tempo, quell’idea non è più cambiata. Si è fatta solo più insistente. Ha deciso di sostenere Animal Legal Defense Fund che ha lanciato una piattaforma in cui è possibile denunciare in maniera anonima qualsiasi tipo di violenza o sopruso, senza avere così il timore di eventuali ripercussioni.

La battaglia contro i mattatoi è stata aperta:

“Questa situazione ha lasciato molti animali, in particolare suini e polli, bloccati nelle fattorie più a lungo del previsto. In questo tempo, il bestiame è diventato più grande e più vecchio rispetto ai tempi necessari, per cui i macelli non riescono a gestire gli animali che si accumulano. Gli informatori sono fondamentali per aiutare le organizzazioni di protezione degli animali a identificare, investigare, documentare e rendere pubblica tutta la crudeltà. ReportAnimalAg.com, offre uno spazio sicuro per i dipendenti in modo confidenziale e con anonimato, per esprimere le loro preoccupazioni. I nostri cartelloni pubblicitari verranno affissi accanto agli allevamenti e ai macelli”

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Uno spot contro l’abbandono degli animali