• GreenStyle
  • Salute
  • #iorestoinforma con GreenStyle: ottava lezione con Giacomo Caldarigi

#iorestoinforma con GreenStyle: ottava lezione con Giacomo Caldarigi

#iorestoinforma con GreenStyle: ottava lezione con Giacomo Caldarigi

Proseguiamo ad allenarci con il nostro coach Giacomo Caldarigi in vista di una Pasqua che seppur casalinga, sarà piena di calorie in eccesso.

La nostra tradizione culturale vuole che fino a Pasqua si rispetti un regime alimentare di un certo tipo e che non si mangi carne il venerdì o addirittura si faccia il digiuno. Di certo non vogliamo essere così estremi, considerate anche le circostanze che viviamo, ma durante il periodo dell’#Iorestoacasa è indubbio che ciascuno di noi si sia concesso qualche sgarro in più che, durante le giornate di Pasqua, aumenteranno inesorabilmente. Se non altro per smaltire uova, colombe e salumi vari che tipicamente imbandiscono le nostre tavole e che quest’anno, più che mai, assumono un valore consolatorio. Per non sentirci troppo in colpa proseguiamo ad allenarci con il nostro coach Giacomo Caldarigi* che proprio in previsione della Pasqua ha studiato un workout che non lascia spazio ad alcun pentimento di sorta. Il motto è quello di non mollare mai e di dire sempre a se stessi #Iorestoinforma malgrado la quarantena protratta.

La prima parte dell’allenamento è costituita da un riscaldamento di 4 round totali attraverso i quali lavoreremo sulla parte bassa del corpo e sugli addominali. La parte centrale dell’allenamento, invece, sarà un E.M.O.M. di 25 minuti. Ricordate di che si tratta? Lo abbiamo già eseguito in una lezione precedente ed è quella tipologia di allenamento che prevede di ripetere la sequenza di un esercizio in un minuto per poi riprendere subito dopo con un’altra di un esercizio differente per un totale di 4 minuti. Il quinto minuto è di pausa ma allo scoccare del sesto bisogna riprendere fino a compiere 4 round totali.

Come già suggerito, per questo tipo di workout è necessario tenere d’occhio il cronometro o di scaricare apposite app che vi diano i tempi di stop e di ripresa. L’ideale sarebbe concludere ciascuna sequenza in 40/45 secondi per avere il tempo di riprendere fiato e ricominciare subito dopo l’altra. Se notate che l’intensità è troppo elevata, riducete il numero delle ripetizioni che vi creano maggiori difficoltà ma cercate di portare a termine il circuito. Pronti? Cominciamo.

 

FASE 1 -WARM UP (RISCALDAMENTO): 4 rounds per quattro esercizi

  • 4 Up&Down (no Push up burpees)
  • 6 V Lps alternati con le gambe
  • 8 Lunges (o affondi)
  • 10 Bird Dog alternati tra gambe e braccia

Beard dog alternato 1Beard dog alternato 2BIRD DOG ALTERNATE

 

FASE 2- WORKOUT: E.MO.M. per 25 minuti. Ciascuno slot da 5 minuti è così impostato:

  • Primo minuto:
  • 12 Cossack Squats

Cossack squats 1

 

  • Secondo minuto:
  • 20 Sit Ups
  • Terzo minuto:
  • 20 Squats Jump (squat saltati)
  • Quarto minuto:
  • 12 Burpees
  • Quinto minuto:
  • Pausa

Tale sequenza costituisce 1 round. Per completare il W.O.D. di oggi bisogna compierne altri 4 completi per un totale di 25 minuti.

Buon allenamento e al prossimo workout insieme a GreenStyle e a Giacomo Caldarigi.

 

1

#Iorestoinforma mentre #Iorestoacasa.

*BIO

Giacomo Caldarigi nasce a Roma il 16 luglio del 1988 e da sempre pratica sport, militando in serie C con la pallacanestro e partecipando a campionati nazionali nel nuoto, disciplina che lo accompagna anche durante gli anni del liceo.

La passione per lo sport non si arresta e a 23 anni, appena laureato in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, scopre quasi per caso il mondo del CrossFit.

Inizia a praticarlo e nel 2016 diviene coach conseguendo il Level 1 presso la CrossFit Community.

Oggi ricopre il ruolo di Hrad Coach presso l’INVICTUS ARENA di Roma e aiutare le persone a stare meglio e sentirsi più belle attraverso l’allenamento funzionale è la sua missione di vita.

 

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social