Invasione di locuste in Africa: peggiora la situazione

Invasione di locuste in Africa: peggiora la situazione

Fonte immagine: ruvanboshoff via iStock

Peggiora l'invasione di locuste in Africa: gli insetti stanno devastando i raccolti e si starebbero dirigendo verso il Golfo Persico.

È sempre più grave l’invasione di locuste che, da qualche settimana a questa parte, sta affliggendo l’Africa. Incominciata sulle coste orientali del Continente, dove le locuste hanno rapidamente distrutto interi raccolti, la problematica si sta ora spostando verso il Golfo Persico. Proprio per questa ragione, così come riferisce AdnKronos, la Commissione Europea ha stanziato 10 milioni di euro all’interno della Direzione Generale della Cooperazione Internazionale e dello Sviluppo (Devco). Ancora, altro fondi saranno stanziati dalle Echo, le Operazioni di Aiuto Umanitario Europee, e dalla Protezione Civile.

La situazione sarebbe davvero drammatica: le locuste si spostano in sciami di milioni di esemplari, distruggendo tutto ciò che incontrano lungo il loro cammino. Non si verificavano eventi così gravi in Somalia e in Etiopia da 25 anni, mentre in Kenya da addirittura da 70 anni. Moltissimi i Paesi colpiti, come l’Uganda, la Tanzania, l’Eritrea, il Sudan e molti altri. Ora questi insetti si starebbero spostando verso il Bahren, il Kuwait e il Qatar, raggiungendo anche parte dell’Iran.

L’aggiornamento di questa settimana segnala che forti venti hanno portato sciami di locuste su entrambe le coste del Golfo Persico verso il Bahrein, il Kuwait e il Qatar fino al sud-ovest dell’Iran. Qu Dongyu, direttore generale della FAO, ha così commentato la crisi in corso:

Desidero ringraziare l’Unione Europea per la sua generosità e il suo sostegno: in Africa orientale le locuste minacciano di provocare una crisi umanitaria. […] Dobbiamo urgentemente intensificare gli interventi per tutelare i mezzi di sussistenza rurali e aiutare gli agricoltori e le loro famiglie. Non c’è tempo da perdere.

Sempre come riferisce AdnKronos, la FAO ha richiesto un contributo di 138 milioni di dollari da destinare in interventi sul posto, al momento ne sono stati raccolti 52.

Fonte: AdnKronos

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

CrossFit a casa: quinta lezione