• GreenStyle
  • Salute
  • Influenza: picco a gennaio, già colpito 1 milione di italiani

Influenza: picco a gennaio, già colpito 1 milione di italiani

Influenza: picco a gennaio, già colpito 1 milione di italiani

Influenza ormai un'epidemia anche nel 2019 secondo Influnet, oltre 1 milione gli italiani già costretti a letto dalla malattia: picco atteso a gennaio.

L’influenza 2019 ha raggiunto ufficialmente il livello di epidemia. Secondo quanto affermato dall’osservatorio Influnet, che si occupa del monitoraggio dei contagi e della diffusione sul territorio della malattia, l’agente virale ha colpito finora oltre 1 milione di italiani. Questi ultimi sono stati costretti a letto, come ormai “tradizione”, da sintomi quali febbre, mal di testa, mal di gola, tosse, raffreddore e dolori muscolo-articolari.

Secondo i dati della settimana tra il 9 e il 15 dicembre sono stati 207mila i nuovi casi di influenza, che hanno portato il numero di italiani contagiati da metà ottobre a 1.099.000. L’incidenza è di 3,43 malati ogni 1000 assistiti, mentre tra gli 0 e i 5 anni il valore è 9/1000 assistiti. Ha dichiarato Giovanni Maga, direttore del laboratorio di Virologia molecolare – Istituto di Genetica molecolare del CNR di Pavia:

Il virus predominante è A/H3N2. L’andamento conferma i dati delle scorse settimane di una sostanziale equivalenza con la passata stagione. Se si manterrà così il picco epidemico si attende per fine gennaio o inizio febbraio.

Rimedi naturali contro l’influenza

I rimedi naturali maggiormente consigliati per la prevenzione dell’influenza vanno a stimolare le difese immunitarie, rafforzandole. Questo può aiutare a respingere l’aggressione virale, anche se non possono garantire al 100% l’immunità dalla malattia. Tuttavia nella maggior parte dei casi contribuiscono almeno a ridurne la gravità, consentendo di smaltirla più in fretta e con minore sofferenza fisica.

In questa direzione vanno broccoli, spinaci, arance, kiwi e altri tipi di frutta e verdura ricchi di vitamina C, in grado di migliorare le difese immunitarie e quindi di resistere in maniera più robusta al virus dell’influenza. Altro consiglio è quello di lavare spesso le mani, così da evitare il passaggio del virus da superfici od oggetti infetti fino a potenziali vie d’accesso come bocca, naso e occhi.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Pizza fatta in casa con pasta madre