• GreenStyle
  • Salute
  • Influenza 2018: vaccino antinfluenzale, scorte finite in molte Regioni

Influenza 2018: vaccino antinfluenzale, scorte finite in molte Regioni

Influenza 2018: vaccino antinfluenzale, scorte finite in molte Regioni

In esaurimento le scorte di vaccino contro l'influenza in diverse Regioni italiane, ecco quali e i possibili rimedi naturali.

Sono quasi esaurite le scorte di vaccino antinfluenzale contro l’influenza 2018. Diverse le Regioni che lamentano la scarsità del prodotto, che mancherebbe in ambulatorio, ASL e studi dei medici di base in quasi mezza Italia.

Il successo delle campagne di vaccinazione contro l’influenza 2018 sarebbe però soltanto un aspetto della vicenda, che sembra aver puntualmente scatenato diverse polemiche. Nel mirino sono finite soprattutto le Regioni, ritenute colpevoli di aver sottostimato le necessità di quest’anno.

Praticamente già esauriti e di difficile reperimento i vaccini contro l’influenza in Sardegna, Campania ed Emilia Romagna. Di poco meno grave la situazizone in Liguria, Lombarida, Piemonte e Trentino Alto Adige, dove pure la reperibilità del vaccino è fortemente a rischio.

Nonostante in un primo momento fossero state le case farmaceutiche produttrici del vaccino antinfluenzale (Sanofi-Pasteur, GlaxoSmithKline e Seqirus) a finire sotto accusa le reali responsabilità di tali carenze sembrerebbero da imputare alle Regioni, che non avrebbero saputo adeguare le proprie richieste all’avvio di una forte campagna di vaccinazione contro l’influenza.

Ricordiamo infine che malgrado il vaccino antinfluenzale sia ritenuto dal panorama scientifico come lo strumento più efficace per ridurre i rischi di contagio, alcune buone pratiche possono contribuire, seppur con una percentuale minore, a mitigare tale pericolo.

Utili nella prevenzione del rischio influenza tenere le difese immunitarie alte, ricorrendo a prodotti naturali quali miele di Manuka o di Melata, tè Pu-Erh o alcune tisane a base di zenzero e limone. Sì anche ai prodotti contenenti vitamina C, sali minerali e a comportamenti virtuosi come il lavarsi spesso le mani e l’evitare di portarle (se poco pulite) a contatto con occhi, naso e bocca.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

La via della leggerezza: intervista a Franco Berrino e Daniel Lumera